3L: Il Verscio inguaia il Riarena. Monte Carasso con vista podio

E sono sei. Il Ver­scio di mister Brog­gi­ni non si vuo­le fer­ma­re e cen­tra la sesta affer­ma­zio­ne in dodi­ci sfi­de e resta – alla peg­gio – a ‑3 dal­la ter­za posi­zio­ne occu­pa­ta dal Tene­ro. I gial­lo­ne­ri han­no supe­ra­to per 0–1 il Ria­re­na di Moz­zet­ti gra­zie a una rete di Nunes in avvio di ripre­sa. Set­ti­mo KO per il Ria­re­na che rima­ne con solo due pun­ti di van­tag­gio dal­l’ul­ti­ma posizione.

Saba­to feli­ce, inve­ce, per il Mon­te Caras­so di Patrick Don­ghi. I bian­co­ne­ri han­no ste­so per 2–4 il Semi­ne tar­ga­to De Mar­chi. Al 20esimo ha rot­to il ghiac­cio Morel­li, segui­to dopo die­ci minu­ti da Ianu. Il Semi­ne rie­sce ad accor­cia­re il diva­rio a fine pri­mo tem­po: Bilan­d­zi­ja buca Bal­la­be­ni e alla pau­sa si va sul 1–2. Al rien­tro in cam­po basta­no due minu­ti a Ianu per tro­va­re la secon­da rete di gior­na­ta e per­met­te­re ai suoi di rial­lun­ga­re. al 71esimo Maz­zei chiu­de la pra­ti­ca con­se­gnan­do al Mon­te Caras­so il sesto suc­ces­so, che vale la quin­ta posi­zio­ne a ‑1 dal podio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: