SL: Lugano, col Servette non devi sbagliare

Il Luga­no di Mau­ri­zio Jaco­bac­ci tor­ne­rà in cam­po dome­ni­ca pome­rig­gio. Il mese di dicem­bre dei bian­co­ne­ri, redu­ci dal­la scon­fit­ta con­tro il Cope­n­ha­gen in Euro­pa Lea­gue, si apre con la sfi­da casa­lin­ga con­tro il Ser­vet­te. Una sfi­da impor­tan­tis­si­ma per Mat­tia Bot­ta­ni e com­pa­gni, chia­ma­ti alla vit­to­ria dopo il con­vin­cen­te tris rifi­la­to al Thun la scor­sa set­ti­ma­na.

Vin­ce­re a Cor­na­re­do sareb­be impor­tan­tis­si­mo. Uno: per sfa­ta­re il tabù casa­lin­go e tor­na­re a fare pun­ti davan­ti ai pro­pri tifo­si e due per accor­cia­re il diva­rio con chi lot­ta per la metà alta del­la clas­si­fi­ca. Apri­re il mese di dicem­bre con una vit­to­ria sareb­be assai gra­di­to anche per lan­cia­re al meglio la chiu­su­ra del 2019, che – nel bene e nel male – reste­rà a lun­go nel­la memo­ria dei tifo­si.

Ma a spin­ge­re i tici­ne­si ver­so un suc­ces­so obbli­ga­to ci sono anche gli altri incro­ci del palin­se­sto di Super Lea­gue. Thun, Neu­cha­tel e Lucer­na – le squa­dre che rin­cor­ro­no il Luga­no in clas­si­fi­ca – sono impe­gna­te in sfi­de osti­che…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: