La 2LI ai raggi X: Novazzano, una piacevole sorpresa

Una prima parte di campionato da favola, una seconda parte in calando ma comunque in linea con le attese di inizio stagione. Il Novazzano di Gioele Croci Torti e Osman Cavasoglu è una delle protagoniste indiscusse del Gruppo 4 di Seconda Lega Interregionale. Con i due mister momò abbiamo fatto il punto della situazione al termine del girone d’andata.

Gioele, Osman: che voto date al vostro Novazzano?

“Al nostro Novazzano diamo un bel 6.5 abbondante. Che secondo noi è la giusta media tra un inizio al dì sopra sicuramente delle aspettative iniziali e un finale dove sicuramente potevamo fare qualcosa in più. Ma sicuramente siamo soddisfatti di quanto fatto nella prima metà di stagione”.

Vi aspettavate una prima parte di stagione così positiva?

“Come detto prima sicuramente l’inizio ci ha sorpreso in quanto non ci aspettavamo un inizio di stagione così importante da parte nostra. Forse un inizio così positivo fa vedere un finale più negativo di quello che è”.

Tre aggettivi per descrivere il Novazzano?

“Coinvolgente, pazzo e positivo”.

Dove deve intervenire la società nel mercato invernale?

“Attualmente non abbiamo numericamente dei ruoli scoperti. Ma sicuramente se capiteranno delle buone opportunità perché no. Sicuramente se c’è la possibilità di migliorare la rosa verrà presa in considerazione l’opportunità indifferentemente dal ruolo”.

Vi siete già fatti un’idea di chi può vincere il campionato?

“Sicuramente sono sorpreso dalla continuità che ha avuto il Willisau e dalla classifica del Emmenbrücke che da quello che ho visto ha qualità per stare con le prime ma ha perso terreno visto il rendimento esterno. Ma le squadre che hanno qualcosa in più sono Mendrisio e Rotkreuz. Quindi..”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: