L’Alfabeto di Laborsport: C come…Cadenazzo e il ‘pres’ Caccia

Sono gior­ni inten­si quel­li che sta viven­do Arnal­do Cac­cia, il pre­si­den­te del Cade­naz­zo che da ieri è alla ricer­ca di un alle­na­to­re dopo le dimis­sio­ni di Mau­ri­zio Ber­ri­che.

Del­le dimis­sio­ni che “mi han­no un po’ sor­pre­so”, ci con­fi­da il tifo­so nume­ro uno dei bel­lin­zo­ne­si. “Per­ché – spie­ga – con ‘Ber­ri’ anda­va tut­to bene. Non sono man­ca­te le discus­sio­ni: abbia­mo mes­so sul tavo­lo pro e con­tro dell’andata, ma sostan­zial­men­te era­va­mo in linea su tut­to”.

Abbia­mo mes­so Cac­cia alla lava­gna e chie­sto che voto dareb­be ai suoi: “Un 7 pie­no. Pen­so che il giro­ne d’andata sia sta­to buo­no, anche se maga­ri qual­che pun­to in più ci man­ca. Pero la sesta posi­zio­ne è buo­na e pro­ve­re­mo a miglio­rar­ci anco­ra nel ritor­no”.

Un ritor­no che, però, par­ti­rà con un nuo­vo alle­na­to­re. Chi? “Anco­ra non lo sap­pia­mo. Que­sta sera avre­mo una riu­nio­ne e deci­de­re­mo con il comi­ta­to”. La pro­mo­zio­ne di Busta­man­te (già vice di Ber­ri­che ndr) può esse­re una solu­zio­ne? “Cer­to, ‘Pato’ è un ragaz­zo pre­pa­ra­to che pos­sie­de anche il paten­ti­no per alle­na­re in Secon­da Lega. La solu­zio­ne inter­na può esse­re un’opzione che ter­re­mo sicu­ra­men­te con­to nel­la riu­nio­ne di comi­ta­to”.

Con Cac­cia tor­nia­mo sull’argomento Ber­ri­che. “Mi dispia­ce che se ne sia anda­to. Que­sto lo san­no tut­ti. Ma è una sua scel­ta e come tale va rispet­ta­ta. Con noi lui si è sem­pre com­por­ta­to bene e in manie­ra lea­le. Pro­va­re a con­vin­cer­lo di qual­co­sa in cui non cre­de­va non era la giu­sta solu­zio­ne”.

Con­clu­dia­mo la pia­ce­vo­le chiac­chie­ra­ta con il pre­si­den­te del Cade­naz­zo par­lan­do di futu­ro, mer­ca­to e obiet­ti­vi. “Non sarà faci­le, ma pro­ve­re­mo a miglio­rar­ci anco­ra. Il nostro obiet­ti­vo è quel­lo di cen­tra­re la sal­vez­za il più rapi­da­men­te pos­si­bi­le in modo tale da far gio­ca­re con rego­la­ri­tà anche qual­che gio­va­ne del set­to­re gio­va­ni­le. Mer­ca­to? Per ora prio­ri­tà all’allenatore, poi vedre­mo…”.

One thought on “L’Alfabeto di Laborsport: C come…Cadenazzo e il ‘pres’ Caccia

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: