L’Alfabeto di Laborsport: F come…Fasana, Favero e Forestieri

Il nostro calendario dell’avvento con l’Alfabeto di Laborsport prosegue oggi con la lettera F come…Fasana, Favero e Forestieri. Sì, avete letto bene: oggi parliamo di tre giocatori del nostro calcio regionale!

Gol e assist, it’s Fasana

Gol, assist, e…tante giocate imprevedibili. Mattia Fasana è l’arma in più del Morbio di Alessio Righi. Spesso decisivo grazie alla sua freddezza, il giovane attaccante oranges sta vivendo una delle sue migliori stagioni negli attivi dimostrando che il club momò ha fatto bene a puntare su di lui dopo gli ottimi trascorsi nel settore giovanile del Chiasso. Una breve esperienza a Locarno poi il salto di qualità con indosso i colori del Morbio. Fasana sa segnare e lo ha dimostrato già la scorsa stagione con 17 reti in campionato e il terzo posto nella classifica marcatori. Al giro di boa della corrente stagione va alla pausa con sei reti e tanti assist. Sì, perché oltre a segnare sa far segnare. E se il Morbio è così in alto lo deve anche a lui.

Favero, oltre ai contrasti c’è di più

Arrivato in agosto dall’Italia, Cristian Favero si è subito preso la difesa del Balerna prendendo il posto di Andrea Righetti, passato al Mendrisio nella sessione estiva di calciomercato. Poco male, perché Favero non ha fatto rimpiangere il “Righe” formando con l’esperto Baracchi una coppia centrale tra le più temibili della categoria. Contrasti decisi e anche…gol. Con due reti all’attivo è tra i difensori con più reti nella classifica marcatori. In carriera ha giocato in Promozione, Eccellenza e Prima Categoria vestendo le maglie di Verbano Calcio, Sestese, Fenegrò, Saranno e Guanzatese.

Il motorino del Collina

Gioca in Terza Lega, ma con la categoria ha poco da spartire. Intendiamoci, Michele Forestieri ha sempre giocato a buoni livelli, ma quest’anno ha fatto un passo indietro. Non per demerita, ma per scelte personali. L’ex Paradiso ha sposato la causa del Collina d’Oro di Balmelli: uno dei pezzi da novanta dell’organico luganese. 26 anni compiuti, il motorino del Collina ha già timbrato il cartellino cinque volte in questa stagione.

One thought on “L’Alfabeto di Laborsport: F come…Fasana, Favero e Forestieri

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: