Taverne, il jolly difensivo arriva dalla D: tutto fatto per Bonanni

Lo sport, lo sappiamo, è un serbatoio infinito di sogni e speranze. Di rivincite e di vendette. Anche la breve carriera di Claudio Bonanni non fa eccezione. Cresciuto nel Milan, dopo aver dato i primi calci al pallone con l”U.S. Bosto, il 22enne varesino di adozione sarà a disposizione di Damiano Meroni per la seconda fase del torneo di seconda inter.

Un movimento decisamente importante quello messo a segno da Manfreda e Antonioli che permetterà al tecnico momo’ dei gialloneri di avere a disposizione un autentico joker. Bonanni, classe 97, ha vinto il “Viareggio” in rossonero prima di incappare in un percorso a buche con Pavia, Varese, Caratese e nella massima serie albanese con il FC Kamza. Rientrato in Italia, ha giocato in Serie D con la Castellanzese la prima parte del campionato che ha visto i neroverdi districarsi con onore in un campionato difficile come quello della quarta serie italiana.

Terzino, centrale di difesa o di metà campo, Bonanni è un giocatore dinamico che come pochi ama le due fasi e che non diadegna di andare a concludere anche in virtù di una spiccata caratteristica di rifinitore. Completate le procedure di trasferimento, il giocatore sarà a disposizione a partire dalla ripresa degli allenamenti, fissata per il 29 gennaio.

*Foto Aldo Massarutto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: