3L: Solduno, Demir: “Umiltà e fame non devono mancare. Quasi pronti a riprendere”

Inter­vi­sta a Samue­le Demir, alle­na­to­re del Sol­du­no capo­li­sta nel Grup­po 2 di Ter­za Lega.

Mister, pron­ti per rini­zia­re?

“Sia­mo qua­si pron­ti, man­ca­no anco­ra alcu­ni det­ta­gli, più orga­niz­za­ti­vi, ma direi che ci sia­mo. Ripren­de­re­mo il 28 di gen­na­io in quel di Sol­du­no”

Su cosa lavo­re­rai prin­ci­pal­men­te in fase di pre­pa­ra­zio­ne?

“Prin­ci­pal­men­te cure­re­mo la con­di­zio­ne fisi­ca del­la squa­dra, sen­za però tra­la­scia­re la par­te ludi­ca, pri­vi­le­gian­do entu­sia­smo e spi­ri­to, fat­to­ri che han­no accom­pa­gna­to la squa­dra per tut­to il giro­ne di anda­ta”.

cosa non dovrà man­ca­re alla tua squa­dra nel giro­ne di ritor­no?

“Sicu­ra­men­te l’umiltà, la fame e la voglia di con­ti­nua­re a miglio­rar­si”

Vi sie­te mos­si sul mer­ca­to?

“Pre­met­to che la squa­dra è com­po­sta da 25 gio­ca­to­ri e che tut­ti han­no mani­fe­sta­to l’interesse di voler con­ti­nua­re a far par­te di que­sto grup­po fino a fine cam­pio­na­to. Det­to ciò sia­mo con­sci che si può sem­pre miglio­ra­re e per que­sto moti­vo abbia­mo con­tat­ta­to un qual­che gio­ca­to­re che, per carat­te­ri­sti­che, cre­dia­mo pos­sa dar­ci un con­tri­bu­to impor­tan­te, per­met­ten­do alla squa­dra di cre­sce­re ulte­rior­men­te; stia­mo aspet­tan­do del­le rispo­ste, vedre­mo dun­que cosa ci riser­ve­rà il futu­ro”.

Le ami­che­vo­li…

“Abbia­mo pia­ni­fi­ca­to una serie di ami­che­vo­li: Cade­naz­zo, U16 Team Tici­no, Minu­sio, Semen­ti­na, Intra­gna, pri­ma di gio­ca­re l’ultima gara con­tro una squa­dra ita­lia­na duran­te il nostro riti­ro a Cer­via. Il 4 mar­zo gio­che­re­mo la pri­ma gara uffi­cia­le pro­prio con­tro il Loso­ne, dun­que la moti­va­zio­ne è tan­ta”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: