Lugano, a San Gallo con ambizione

Il tempo della preparazione è finito. Il Lugano è pronto a tornare a fare sul serio. Dopo il ritiro invernale in Spagna e la vittoriosa – ma non convincente – amichevole contro il Kriens, la truppa di Jacobacci tornerà in campo domenica alle 16:00 in casa del San Gallo.

Una trasferta – la prima ufficiale del 2020 – che i bianconeri affronteranno senza i ceduti Junior, Vecsei e – probabilmente – Crnigoj, ancora in roster ma promesso sposo in Serie B italiana. Quello che proverà a strappare punti a San Gallo sarà un Lugano spuntato, ma con grande fame e ambizione.

I ticinesi non vincono da due partite contro i biancoverdi. L’ultima affermazione del Lugano ai danni del San Gallo risale al 16 maggio 2019, quando bastò la sola rete di Gerndt per regalare la posta piena alla squadra all’epoca allenata da Fabio Celestini.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: