Nazionale, Petkovic rinnova per due anni

Vla­di­mir Pet­ko­vic reste­rà al timo­ne del­la Nazio­na­le Sviz­ze­ra anche dopo Euro 2020. Lo ha annun­cia­to l’ASF oggi in una con­fe­ren­za stam­pa a Muri, dove ha sede l’Associazione Sviz­ze­ra di Foot­ball. L’ex alle­na­to­re del­la Lazio, in cari­ca dal 2014, reste­rà quin­di sul­la pan­chi­na del­la ‘Nati’ fino al 2022 rega­lan­do­si così – in caso di qua­li­fi­ca­zio­ne – l’opportunità di dispu­ta­re anche i Mon­dia­li 2022 in Qatar.

La noti­zia del rin­no­vo di ‘Vla­do’ non è una sor­pre­sa. In tem­pi non sospet­ti, il diret­to­re del­le squa­dre nazio­na­li Pier­lui­gi Tami ave­va mani­fe­sta­to pub­bli­ca­men­te l’intenzione di pro­se­gui­re l’avventura con il con­dot­tie­ro che ha gui­da­to la Nazio­na­le negli ulti­mi sei anni.

È sta­ta però inse­ri­ta una clau­so­la nel con­trat­to di Pet­ko­vic. E riguar­da pro­prio la pros­si­ma ras­se­gna iri­da­ta. “In caso di man­ca­ta qua­li­fi­ca­zio­ne ai Mon­dia­li – ha spie­ga­to il por­ta­vo­ce Arnold –, lo stes­so con­trat­to potrà risol­ver­si anti­ci­pa­ta­men­te a fine 2021 o nel mar­zo 2022, in caso di playoff”.

L’obiettivo, dun­que, è chia­ro. La ‘Nati’ e Vla­do anco­ra insie­me “per cre­sce­re di livel­lo”, ha affer­ma­to il Com­mis­sa­rio tec­ni­co fre­sco di rin­no­vo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: