2L: È tempo di big match al Ponte di Arbedo. Malcantone alla finestra

Par­te con il bot­to il 2020 in Secon­da Lega. Dopo l’anticipo del recu­pe­ro del­la 13esima gior­na­ta tra Vedeg­gio e Baler­na, con­clu­so con il risul­ta­to di 3–0 a favo­re degli uomi­ni di mister Gial­lo­nar­do, que­sta sera il mas­si­mo cam­pio­na­to regio­na­le tici­ne­se pro­po­ne due sfi­de deci­sa­men­te accat­ti­van­ti e dall’alto valo­re ai fini del­la clas­si­fi­ca.

Scen­de in cam­po l’Arbedo di mister Rive­ra, capo­li­sta del tor­neo a +4 dal­le diret­te inse­gui­tri­ci Mal­can­to­ne e Mor­bio. Saran­no pro­prio gli “oran­ges” di mister Righi gli avver­sa­ri di oggi al Pon­te di Arbe­do. Sarà fuga dell’Arbedo o i momò riu­sci­ran­no ad apri­re i gio­chi? Affai­re a sui­vre…

Resta alla fine­stra il Mal­can­to­ne di Copel­li, in cam­po que­sta sera nel match casa­lin­go con­tro un rin­no­va­to Asco­na di Vic­tor Dos San­tos. I locar­ne­si, dal­la loro, inten­do­no met­te­re le distan­ze di sicu­rez­za dal­la zona peri­co­lo­sa del­la clas­si­fi­ca.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: