2L: Tutte a caccia di risposte. La presentazione della 14esima giornata

Il cam­pio­na­to di Secon­da Lega è uffi­cial­men­te pron­to a pren­de­re il via. Scon­giu­ra­ta l’i­po­te­si rin­vii cau­sa coro­na­vi­rus, la cate­go­ria regi­na del cal­cio regio­na­le tor­na ad ani­ma­re le gior­na­te di appas­sio­na­ti e pro­ta­go­ni­sta.

Dopo i recu­pe­ri del­la 13esima gior­na­ta – dispu­ta­te­si in set­ti­ma­na – la clas­si­fi­ca vede al coman­do l’Ar­be­do di Rive­ra, che pro­prio mer­co­le­dì ha man­da­to al tap­pe­to il Mor­bio con un sec­co 3–1 por­tan­do­si a +7 dal ter­zo posto. Inse­gue anco­ra il Mal­can­to­ne, trion­fan­te in casa con l’A­sco­na per 2–0 gra­zie alla dop­pia mar­ca­tu­ra di Misir Memaj. Riflet­to­ri pun­ta­ti anche sul­la lot­ta sal­vez­za con le diret­te inte­res­san­te inten­zio­na­te a miglio­ra­re il ruo­li­no di mar­cia per non salu­ta­re la cate­go­ria. Vedia­mo ora qua­li sono gli incro­ci del wee­kend.

Saba­to 7 mar­zo:

Mis­sio­ne riscat­to per il Mor­bio di Righi, subi­to in cam­po nel­la tana del Rapid Luga­no di Schia­von. Il con­fron­to tra i luga­ne­si e gli “oran­ge” è l’u­ni­co in pro­gram­ma nel­la gior­na­ta di saba­to.

Dome­ni­ca 8 mar­zo:

Deci­sa­men­te più ric­co il palin­se­sto di dome­ni­ca. L’u­ni­ca ecce­zio­ne potreb­be esse­re l’e­ven­tua­le rin­vio di Val­le­mag­gia-Semen­ti­na che – come anti­ci­pa­to da Chal­cio – rischia di slit­ta­re dopo che il Comu­ne ha opta­to per la chiu­su­ra del cam­po La Pine­ta per far fron­te all’e­mer­gen­za coro­na­vi­rus. L’e­sor­dio-bis di Ber­ri­che sul­la pan­chi­na del Semen­ti­na sarà riman­da­to?

Com­pli­ce la scon­fit­ta del Mor­bio, il Castel­lo di Ste­fa­ni ha visto aumen­ta­re le pos­si­bi­li­tà di rag­giun­ge­re il ter­zo posto. Le “capret­te” sono chia­ma­te al pron­to riscat­to dopo l’e­li­mi­na­zio­ne in Cop­pa Tici­no per mano del Ran­ca­te. Per Regaz­zo­ni e com­pa­gni l’im­pe­gno è da non sot­to­va­lu­ta­re: al Comu­na­le di Men­dri­sio sbar­che­rà infat­ti il Cade­ma­rio di mister Zanot­ti, fana­li­no di coda agguer­ri­to per rin­cor­re­re la sal­vez­za.

Alto l’u­mo­re in casa Vedeg­gio. Dopo la con­vin­cen­te vit­to­ria sul Baler­na nel recu­pe­ro, la ban­da di Gial­lo­nar­do se la dovrà vede­re con il Minu­sio di Kazik Nico­lò. Gran­de atte­sa anche per quan­to riguar­da il Col­dre­rio di mister Fab­bri, tra le pro­ta­go­ni­ste indi­scus­se nel cal­cio­mer­ca­to. I bian­co­ros­si ospi­te­ran­no il Cade­naz­zo affi­da­to a Busta­man­te dopo l’ad­dio di Ber­ri­che nel­la pau­sa inver­na­le.

La capo­li­sta Arbe­do dovrà inve­ce pas­sa­re sul­l’A­sco­na per con­ti­nua­re a cul­la­re il sogno pro­mo­zio­ne. Osti­co l’im­pe­gno che atten­de il Mal­can­to­ne di Copel­li, pron­to a rice­ve­re un affa­ma­to Baler­na di Pichier­ri per la pri­ma gior­na­ta del giro­ne di ritor­no.

 

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: