Slittano al 2021 gli Europei

La decisione è stata presa. L’Europeo di calcio si giocherà in ‘ritardo’ di un anno: nel 2021. Stando a quanto anticipa La Gazzetta dello Sport, la UEFA ha optato per la soluzione più ‘semplice’ e logica possibile per far fronte all’emergenza coronavirus. Il torneo riservato alle nazionali europee, inizialmente in programma nell’estate 2020, si svolgerà – riporta la rosea – dall’11 giugno all’11 luglio 2021.

Campionati e coppe potrebbero riprendere

I campionati nazionali gestiti dalla UEFA e le coppe (Champions ed Europa League) potrebbero, invece, riprendere e chiudersi durante la prossima estate. Coronavirus permettendo, ovviamente. In questo momento è in corso una riunione tra la UEFA e le 55 federazioni associate. Nel pomeriggio, dopo la riunione di Comitato della UEFA, è attesa l’ufficialità del rinvio dell’Europeo.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: