Collina (cuore) d’Oro: Ermotti mette un milione per l’emergenza coronavirus

Un milione di franchi per i ticinesi colpiti dall’emergenza coronavirus. È quanto ha donato di tasca propria il CEO di UBS e presidente del Collina d’Oro Sergio Ermotti, come da lui stesso confermato alla stampa. “La situazione – dice – è drammatica. Sento spesso parlare della situazione negli ospedali e delle persone che hanno perso i propri cari”.

“La mia è una scelta personale. Ognuno dovrebbe chiedersi se può aiutare in qualche modo. E chi se lo può permettere lo deve fare. Dobbiamo pensare che c’è chi non ha soldi e fa tantissimo per noi”.

Per il manager ticinese “un ritorno effettivo alla normalità avverrà solo quando verrà trovato il vaccino. Il 2020 sarà un anno molto difficile”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: