Giubiasco, cambia il comitato: arrivano i ‘big’. Nominato anche il responsabile settore allievi

*Comunicato stampa US Giubiasco

A chi di dovere,

l’Unione Sportiva Giubiasco, a causa del COVID-19, si vede costretta ad annullare l’assemblea straordinaria dei soci fissata per il prossimo mercoledì 22 aprile presso l’Hotel Morobbia di Camorino. La società, già impegnata nella preparazione della prossima stagione agonistica, ha tuttavia il piacere di anticipare alcuni importanti cambiamenti che saranno ratificati in occasione di una futura assemblea.

In particolare modo l’Unione Sportiva Giubiasco ha il piacere di comunicare l’innesto in comitato di alcuni preziosi e collaudati rinforzi i quali hanno deciso di supportare e credere nel nostro progetto che prevede un ambizioso rilancio sportivo ed una riorganizzazione societaria. Si ringraziano dunque Manuele Morelli, Marco Nobile, Dario Simoni e Mario Vignola per la loro disponibilità e per l’entusiasmo con cui hanno raccolto questa sfida.

Pertanto il comitato per la stagione 2020/2021 sarà così composto:

Presidente: Avv. Mattia Guerra

Vice presidente: Michele Cornacchia

Membri di comitato: Enrico Cadola, Remo Gemetti, Luana Manfreda, Manuele Morelli Marco Nobile, Dario Simoni e Mario Vignola

Si segnalano tra i membri uscenti, che ringraziamo per il loro operato, Pietro Minotti, Mauro Maglia, Antonino Canalicchio e Düzgün Tastekin. Gli stessi, in realtà, rimarranno nella famiglia bianco-rossa dedicandosi in particolar modo al nostro Settore Allievi cui numeri e qualità si vuole implementare. Siamo persuasi che la loro esperienza e la loro passione ci permetteranno di ottenere con i nostri giovani numerose ed importanti soddisfazioni. Sin d’ora possiamo confermare che in veste di responsabile del settore allievi è stato nominato Pietro Minotti.

Da ultimo l’Unione Sportiva Giubiasco auspica un ritorno alla realtà in tempi brevi ed esprime la massima solidarietà nei confronti di tutti coloro che si stanno prodigando, in qualsiasi ambito, per sconfiggere il coronavirus. Un particolare pensiero va a tutto il personale sanitario del nostro Cantone, grazie di cuore.

A tutte queste persone e a chi è purtroppo scomparso a causa di questa terribile tragedia sono rivolti i nostri pensieri, il ritorno sui terreni da gioco sarà un’importante e imprescindibile occasione per le commemorazione, rispettivamente per i ringraziamenti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: