Coronavirus, l’Ufficio federale dello sport: “Uno studio entro il 13 maggio”

Comu­ni­ca­to uffi­cia­le Uffi­cio Fede­ra­le del­lo sport

Gio­ve­dì 16 apri­le 2020 il Con­si­glio fede­ra­le ha mostra­to come inten­de allen­ta­re gra­dual­men­te i prov­ve­di­men­ti per il con­te­ni­men­to del coro­na­vi­rus. Se l’evolversi del­la situa­zio­ne lo con­sen­te l’allentamento avver­rà in tre tap­pe: il 27 apri­le, l’11 mag­gio e l’8 giu­gno sono pre­vi­ste di vol­ta in vol­ta misu­re per un gra­dua­le ritor­no alla nor­ma­li­tà. Nel qua­dro del­le sue deci­sio­ni del 16 apri­le il Con­si­glio fede­ra­le ha inca­ri­ca­to il Dipar­ti­men­to fede­ra­le del­la dife­sa, del­la pro­te­zio­ne del­la popo­la­zio­ne e del­lo sport DDPS di ela­bo­ra­re un pia­no pro­gram­ma­ti­co per l’allentamento del­le misu­re nell’intero set­to­re del­lo sport.

Il docu­men­to dovreb­be mostra­re in che modo – nel rispet­to del­le gene­ri­che misu­re di pro­te­zio­ne che con­ti­nua­no a resta­re in vigo­re – sia pos­si­bi­le ripren­de­re gli alle­na­men­ti, le gare o la pra­ti­ca spor­ti­va nel tem­po libe­ro. Fra le misu­re gene­ri­che rien­tra­no ad esem­pio il cosid­det­to social distan­cing e il divie­to di assem­bra­men­ti supe­rio­ri a cin­que per­so­ne.

L’Ufficio fede­ra­le del­lo sport UFSPO ela­bo­ra tale pia­no diret­ti­vo in col­la­bo­ra­zio­ne con l’Ufficio fede­ra­le del­la sani­tà pub­bli­ca, l’associazione man­tel­lo del­lo sport sviz­ze­ro Swiss Olym­pic e con rap­pre­sen­tan­ti di altre fede­ra­zio­ni spor­ti­ve e leghe. Il docu­men­to dovreb­be esse­re sot­to­po­sto all’attenzione del Con­si­glio fede­ra­le il 13 mag­gio. Resta­no riser­va­ti even­tua­li allen­ta­men­ti deci­si dall’Ufficio fede­ra­le del­la sani­tà pub­bli­ca che potreb­be­ro riguar­da­re anche lo sport.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: