Accadde oggi: Gambarogno in finale di Coppa, i saluti di Scandola e Donghi

Il calcio è fermo e non c’è miglior momento per tuffarci nel passato e riscoprire alcuni momenti salienti del nostro calcio. Il 15 maggio 2018, due anni fa, Andrea Scandola (attuale DG del Milano City) lasciava il Novazzano con una toccante lettera di ringraziamento sui social. Un anno fa, invece, Patrick Donghi lasciò il Vallemaggia dopo averlo condotto a una salvezza tranquilla. Sempre il 15 maggio 2019, il Gambarogno-Contone di Tazio Peschera sconfisse il Vedeggio nella semifinale di Coppa Ticino aggiudicandosi il posto nella finalissima, poi vinta e parte dello storico ‘triplete’ rossonero.

Novazzano, lascia Scandola: la lettera di saluto sui social

Andrea Scan­do­la, diri­gen­te sto­ri­co degli ulti­mi anni del Novaz­za­no in accop­pia­ta con Man­to­va­ni, lascia il soda­li­zio gial­lo­blù. Lo ha fat­to con i suoi modi, sem­pre gen­ti­li e paca­ti di una per­so­na a modo che ha sapu­to far­si voler bene da Novaz­za­no e non solo.

Lo ha fat­to pub­bli­can­do una let­te­ra sul­la pagi­na Face­book dei momò, che vi ripor­tia­mo di segui­to per este­so:

“La mia non è una let­te­ra d’ad­dio, ma una let­te­ra per dire gra­zie a tut­te le per­so­ne che han­no per­cor­so con me pas­so dopo pas­so e chi in par­te que­sti 4 anni di cre­sci­ta, di emo­zio­ni, di cal­cio e di pas­sio­ne.

Voglio rin­gra­zia­re gli alle­na­to­ri e le per­so­ne che han­no fat­to par­te degli staff in que­sti anni con cui ho lavo­ra­to, ognu­no di loro mi ha inse­gna­to qual­co­sa, rin­gra­zio in par­ti­co­la­re Arde­ma­gni per­ché oltre a esse­re un gran­de alle­na­to­re ed un ami­co con lui ho vin­to da gio­ca­to­re un cam­pio­na­to di ter­za lega e insie­me sia­mo riu­sci­ti a vin­ce­re il cam­pio­na­to dell anno scor­so quan­do poche per­so­ne cre­de­va­no in que­sto pic­co­lo mira­co­lo, un gra­zie anche a mister Mero­ni con cui sto viven­do la pri­ma sta­gio­ne sto­ri­ca di que­sta squa­dra in secon­da inter­re­gio­na­le, una per­so­na vera, di cal­cio, pre­pa­ra­ta che meri­te­reb­be di alle­na­re sicu­ra­men­te in cate­go­rie supe­rio­ri.

Gra­zie a tut­ti i gio­ca­to­ri che han­no cre­du­to nel­le mie paro­le e nel pro­get­to Novaz­za­no.
Gra­zie a tut­to il comi­ta­to, a Davi­de Rez­zo­ni­co una per­so­na immen­sa e a tut­te le per­so­ne con cui ho con­di­vi­so una gran­de pas­sio­ne e un amo­re per que­sti colo­ri.
Abbia­mo dimo­stra­to che serie­tà, pas­sio­ne, dedi­zio­ne, com­pe­ten­za, pro­gram­ma­zio­ne nel cal­cio sono mol­to più impor­tan­ti di altre com­po­nen­ti.
Gra­zie alla fami­glia Man­to­va­ni che mi ha sem­pre volu­to bene e spe­ro che con­ti­nui a voler­me­ne anche se ho deci­so di cer­ca­re un altra stra­da un’al­tra sfi­da per­so­na­le e lavo­ra­ti­va, ma gra­zie soprat­tut­to a Chri­stian, una per­so­na spe­cia­le per me, un fra­tel­lo mag­gio­re, un ami­co e tan­to altro che quan­do ave­vo solo 26 anni ha cre­du­to in me. Gra­zie Chri­stian, gra­zie per tut­to, devo tan­to a te, spe­ria­mo di rag­giun­ge­re assie­me anco­ra due obbiet­ti­vi impor­tan­ti ma uno in par­ti­co­la­re a cui tenia­mo entram­bi che sareb­be il coro­na­men­to di un lavo­ro impor­tan­te fat­to insie­me.

Ci ten­go a toglier­mi qual­che sas­so­li­no, per­ché non è sta­to tut­to così sem­pli­ce in que­sti anni, “rin­gra­zio” tut­te quel­le per­so­ne che mi han­no dato quel­le moti­va­zio­ni in più scre­di­tan­do il Novaz­za­no, pen­san­do che non si potes­se sal­va­re in secon­da ed in segui­to che non sarem­mo riu­sci­ti a vin­cer­la. Gra­zie anche a quel­li che pen­sa­va­no non avrem­mo rag­giun­to 10 pun­ti que­sta sta­gio­ne.

Non è faci­le scri­ve­re tut­to ciò e rea­liz­za­re che le nostre stra­de si stan­no divi­den­do,
Solo chi mi cono­sce, chi sa tut­to il lavo­ro che è sta­to fat­to in que­sti anni, chi ha vis­su­to cer­ti momen­ti sa quan­to può esse­re dif­fi­ci­le esse­re arri­va­ti a que­sta deci­sio­ne per me, non so anco­ra dove andrò e cosa farò ma sicu­ra­men­te so che il mio sogno è quel­lo pri­ma o poi un gior­no di tor­na­re a dare il mio con­tri­bu­to a que­sta socie­tà che è sta­ta una secon­da fami­glia.

Gra­zie ASN, gra­zie pic­co­la gran­de fami­glia
For­za Nova!”

Andrea Scan­do­la

Coppa Ticino: Gambarogno in finale

È il Gam­ba­ro­gno di Tazio Pesche­ra la pri­ma fina­li­sta di Cop­pa Tici­no del­la cor­ren­te edi­zio­ne. I ros­so­ne­ri han­no supe­ra­to per 2–0 il Vedeg­gio di Rober­to Gat­ti al ter­mi­ne di un’av­vin­cen­te par­ti­ta dispu­ta­ta a buo­ni rit­mi da entram­be le for­ma­zio­ni in cam­po.

Ma è il Vedeg­gio a par­ti­re subi­to bene con Saler­ni – il miglio­re dei suoi — che al 5′ col­pi­sce il palo. Sem­pre l’ex Men­dri­sio si gua­da­gna un cal­cio di rigo­re al 23′ con Minot­ti (ammo­ni­to) usci­to per infor­tu­nio. Dal­la pan­chi­na entra Mar­ti­no­li che da fred­do neu­tra­liz­za la mas­si­ma puni­zio­ne a Fota­pi­mo.

Il Gam­ba­ro­gno tro­va il van­tag­gio a fine pri­mo tem­po con Natiel­lo, abi­le a tra­fig­ge­re Capel­let­ti con un pre­ci­so dia­go­na­le. Nel­la ripre­sa, la for­ma­zio­ne di Pesche­ra scen­de in cam­po sen­za pro­va­re a offen­de­re trop­po, ma limi­tan­do­si a gesti­re il pun­teg­gio. Gli ospi­ti, meno bril­lan­ti rispet­to ai pri­mi 45′, pro­va­no fre­quen­te­men­te a sca­val­ca­re il cen­tro­cam­po avver­sa­rio con dei lan­ci lun­ghi che non dan­no i risul­ta­ti spe­ra­ti.

Al 70′ i padro­ni rad­dop­pia­no: ai ros­so­ne­ri vie­ne accor­da­to un cal­cio di rigo­re. Capel­let­ti para, ma la respin­ta fini­sce sul­le gam­be del rigo­ri­sta che fa il 2–0 e con­se­gna defi­ni­ti­va­men­te il bigliet­to per la fina­le al Gam­ba­ro­gno.

Fulmine a ciel sereno: Donghi lascia il Vallemaggia

Fulmine a ciel sereno in casa Vallemaggia. Patrick Donghi non è più l’allenatore della formazione che tanto bene ha fatto in questo campionato di Seconda Lega. Come riportato da Chalcio.com, il condottiero del Vallemaggia ha deciso di fare un passo indietro dopo un confronto con la società e il presidente Sartori. Tranquillo in classifica, il Vallemaggia sarà guidato dal tandem Pozzi-Cavalli per il rush finale di campionato.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: