Ciak, si gioca (e ci si allena) ma a delle condizioni speciali

Anche il cal­cio elve­ti­co si avvia ver­so la nuo­va nor­ma­li­tà per quan­to con­cer­ne il ritor­no agli alle­na­men­ti e alle par­ti­te, nono­stan­te un con­cet­to di pro­te­zio­ne pen­sa­to appo­si­ta­men­te per garan­ti­re la ripre­sa in tut­ta sicu­rez­za.

Le modi­fi­che più impor­tan­ti rispet­to all’at­tua­le con­cet­to di pro­te­zio­ne COVID-19 dell’ASF, che rima­ne vali­do fino al 5 giu­gno com­pre­so, sono le seguen­ti:

Alle­na­men­to:

  • È pos­si­bi­le alle­nar­si di nuo­vo nor­mal­men­te (in squa­dre inte­re, com­pre­so l’uno con­tro uno, toc­ca­re la pal­la con le mani e le par­ti­tel­le)
  • La doc­cia, il cam­biar­si, ecc. pos­so­no esse­re effet­tua­ti nuo­va­men­te sul posto, a con­di­zio­ne che ven­ga­no rispet­ta­te le nor­me sul­la distan­za
  • Il mate­ria­le per l’allenamento può esse­re riu­ti­liz­za­to come di con­sue­to e non deve esse­re disinfettato/lavato dopo ogni uti­liz­zo

Par­ti­te:

  • Si pos­so­no di nuo­vo dispu­ta­re par­ti­te di cal­cio
  • Tut­ta­via, oltre ai par­te­ci­pan­ti (gio­ca­to­ri, arbi­tri; regi­stra­ti tra­mi­te clubcorner.ch), tut­te le per­so­ne che assi­sto­no ad una par­ti­ta (staff, spet­ta­to­ri, ecc.) devo­no ora esse­re regi­stra­te. Que­sto pro­to­col­lo deve esse­re con­ser­va­to per 14 gior­ni (sco­po trac­cia­men­to dei con­tat­ti).
  • Limi­ta­zio­ne degli spet­ta­to­ri ad una per­so­na ogni 4 m² ed un mas­si­mo di 300 per­so­ne.
  • Arri­vi e par­ten­ze dagli impian­ti segna­la­ti e coor­di­na­ti
  • Chiun­que orga­niz­zi una par­ti­ta deve desi­gna­re una per­so­na respon­sa­bi­le per il rispet­to del­le diret­ti­ve.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: