Accadde oggi: la gioia e i meriti di mister Borsieri

Un anno fa, di que­sti tem­pi, il Mon­te­ce­ne­ri festeg­gia­va una paz­ze­sca sal­vez­za nel Grup­po 1 di Ter­za Lega. Una sal­vez­za in rin­cor­sa, par­ti­ta quan­do mister Bor­sie­ri ha accet­ta­to l’in­ca­ri­co e ha trai­na­to i bian­co­ver­di in un giro­ne di ritor­no spet­ta­co­la­re. Il 3 giu­gno del 2019 inter­vi­stam­mo l’al­le­na­to­re dei bian­co­ver­di.

Que­sto l’ar­ti­co­lo:

Defi­nir­lo mister sal­vez­za sareb­be addi­rit­tu­ra ridut­ti­vo. Mau­ro Bor­sie­ri è di più: è un tra­sci­na­to­re, un alle­na­to­re gio­va­ne, pre­pa­ra­to e…vincente. Già, per­ché nel cal­cio regio­na­le non c’è solo spa­zio per cele­bra­re i tro­fei del­le squa­dre vin­ci­tri­ci, ma va dato il giu­sto risal­to ai risul­ta­ti “del­le pic­co­le”, di chi lot­ta in silen­zio e tra mil­le sof­fe­ren­ze per man­te­ne­re un posto nel­le rispet­ti­ve cate­go­rie.

Mau­ro Bor­sie­ri meri­ta gli elo­gi: lo scor­so anno sal­vò mira­co­lo­sa­men­te lo Stel­la Capria­sca che sem­bra­va avvia­to ver­so la Quin­ta dopo l’andata, quest’anno ha gui­da­to il Mon­te­ce­ne­ri a una sal­vez­za stre­pi­to­sa. Ha pre­so in mano i bian­co­ver­di a gen­na­io con sei pun­ti e a suon di vit­to­rie ha por­ta­to il Mon­te­ce­ne­ri alla sal­vez­za con 90′ d’anticipo tenen­do un rit­mo da ver­ti­ce.

“Fin da subi­to – ci dice Bor­sie­ri – ero con­sa­pe­vo­le di ave­re un otti­ma squa­dra a mia dispo­si­zio­ne. Il grup­po è’ cre­sciu­to mol­to, lavo­ran­do sem­pre al mas­si­mo. Noi ci abbia­mo sem­pre cre­du­to e obiet­ti­va­men­te va dato atto alla squa­dra di aver spes­so espres­so un buon cal­cio oltre al fat­to di aver fat­to parec­chi pun­ti”.

E anco­ra: “Sia­mo una squa­dra gio­va­ne, abbia­mo ampi mar­gi­ni di miglio­ra­men­to. Di sicu­ro una rin­cor­sa come la nostra ha raf­for­za­to il carat­te­re dei miei ragaz­zi. Meri­ta­no un gran­de applau­so come lo meri­ta tut­to lo staff e come lo meri­ta la socie­tà, che non ci ha mai fat­to man­ca­re il pro­prio aiu­to e ci ha sem­pre soste­nu­to”.

Infi­ne, il con­dot­tie­ro bian­co­ver­de bat­te le mani anche al pub­bli­co. “Ci ter­rei a sot­to­li­nea­re che sia­mo riu­sci­ti a ripor­ta­re il pub­bli­co sia al Qua­dri­fo­glio che in tra­sfer­ta e que­sto è mol­to impor­tan­te per tut­ti noi”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: