SL: Marchesano punisce un Lugano sfortunato

È il ticinese Antonio Marchesano il giustiziere del Lugano nel 26esimo turno di Super League. In casa dello Zurigo, i bianconeri di mister Jacobacci trovano la prima sconfitta dalla “ripresa” venendo sconfitti di misura dalla rete di testa del prodotto made in Team Ticino.

È un Lugano sfortunato quello che esce a mani vuote dal confronto del Letzigründ. I legni colpiti da Yao e capitan Sabbatini sono infatti il simbolo della giornata no a livello realizzativo dei bianconeri.

Il Lugano resta quindi fermo a quota 30 punti, otto in più della posizione che vale lo spareggio. Gli uomini di Jacobacci torneranno in campo mercoledì 1 luglio a Cornaredo per ospitare il Basilea.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: