Arbedo leader, Malcantone e Morbio inseguitrici. La Seconda Lega in numeri

Male­det­to coro­na­vi­rus, vie­ne da dire. L’emergenza sani­ta­ria in cor­so ha ine­vi­ta­bil­men­te spe­di­to ai box anche il cal­cio regio­na­le, inter­rot­to dopo una sola gior­na­ta dopo la pau­sa inver­na­le. Con lo stop for­za­to dei cam­pio­na­ti, anche le nostre sta­ti­sti­che dei cam­pio­na­ti regio­na­li non han­no potu­to esse­re aggior­na­te come avrem­mo volu­to.

Arbe­do re sen­za corona(virus)

Il giro­ne di ritor­no di Secon­da Lega pro­met­te­va fuo­co e fiam­me. La lea­der­ship dell’ Arbe­do avreb­be potu­to dav­ve­ro esse­re mes­sa in discus­sio­ne dagli agguer­ri­ti Mal­can­to­ne e Mor­bio? Rispo­sta che solo il cam­po – e gli scon­tri diret­ti – pote­va dare. Lo stes­so cam­po che nel cor­so del giro­ne d’andata ave­va pre­mia­to la costan­za, la deter­mi­na­zio­ne e la qua­li­tà del­la rosa a dispo­si­zio­ne di mister Rive­ra, che si piaz­za ine­vi­ta­bil­men­te sul gra­di­no più alto del­la clas­si­fi­ca riser­va­ta agli alle­na­to­ri più vin­cen­ti del­la cate­go­ria con il 78.6% di par­ti­te vin­te. A com­ple­ta­re il podio ci pen­sa­no Omar Copel­li (Mal­can­to­ne) con una par­ti­ta in meno (69.2%) e Ales­sio Righi (Mor­bio) con il 64.3% di par­ti­te vin­te pri­ma del­lo stop.

I miglio­ri attac­chi, la clas­si­fi­ca

Chi ha con­clu­so la sta­gio­ne ‘mon­ca’ con il miglior attac­co? Lea­der incon­tra­sta­to anche in que­sto cam­po è l’Arbedo, auto­re di 34 reti in 14 par­ti­te per una media di 2,43 gol ogni novan­ta minu­ti. Al secon­do posto si piaz­za il Castel­lo gui­da­to da Ame­deo Ste­fa­ni. L’ammontare dei gol mes­si a refer­to dal­le ‘capret­te’ è di 25 reti in 14 gare (1.79 di media). Seguo­no a ruo­ta – e com­ple­ta­no il podio – Mor­bio e Vedeg­gio con 24 reti (1.71). E chi, inve­ce, se l’è pas­sa­ta peg­gio in ter­mi­ni di reti rea­liz­za­te? La lan­ter­na ros­sa del­la spe­cia­le clas­si­fi­ca è il Rapid Luga­no, capa­ce di rea­liz­za­re solo 12 reti in 14 par­ti­te per una media di 0.86 a par­ti­ta.

Mal­can­to­ne dife­sa di fer­ro

Il miglior attac­co è la dife­sa? Nel cal­cio la si può anche pen­sa­re così. Per altre infor­ma­zio­ni rivol­ger­si all’AC Mal­can­to­ne, ‘pre­mia­to’ come miglior dife­sa di Secon­da Lega con sole otto reti incas­sa­te in 14 gare e una media di 0.62 per incon­tro. Segue l’Arbedo con 13 gol pre­si (0.93 di media) e Mor­bio 17 (1.21). Chi, inve­ce, ha subi­to più gol di tut­ti è il Cade­ma­rio con 35 reti incas­sa­te in 14 gare per una media di 2,50 a gara.

Nume­ri difen­si­vi da capo­gi­ro, quel­li del Mal­can­to­ne, che si rispec­chia­no pure nell’altra spe­cia­le clas­si­fi­ca: quel­la del­la por­ta invio­la­ta. La por­ta del­la squa­dra di Copel­li è rima­sta invio­la­ta in set­te occa­sio­ni: ben metà del­le gare dispu­ta­te fino allo stop. Dei set­te clean­sheet regi­stra­ti, quat­tro sono avve­nu­ti in occa­sio­ne di incon­tri casa­lin­ghi, men­tre gli altri tre in tra­sfer­ta. Nume­ri buo­ni anche quel­li col­le­zio­na­ti dal Semen­ti­na, secon­da squa­dra con il più alto nume­ro di clean­sheet. La por­ta dife­sa da Gior­gio Mar­cio­nel­li è rima­sta invio­la­ta in cin­que occa­sio­ni, di cui quat­tro lon­ta­no da Semen­ti­na.

CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: