3L: Rancate, Padula: “Obiettivi settimanali e serieta. E il Vacallo…”

A pochi giorni dalla ripresa del campionato di terza lega abbiamo raccolto le impressioni di mister Padula. Il giovane allenatore momò ha parlato dell’ottima preparazione estiva dei suoi giocatore e dell’imminente stagione 2020/21

Come valuti la preparazione dei tuoi ragazzi?
“Le preparazioni nel calcio regionale sono sempre complicate per le varie assenze legate a vacanze ed impegni vari. Nonostante ciò i ragazzi presenti si sono sempre allenati con professionalità ed impegno”.

Dopo l’ottima scorsa (monca) stagione, dove mira ad arrivare questo Rancate?
“Miriamo a giocare e vincere partita dopo partita, penso sia meglio porci obiettivi settimanali piuttosto che obiettivi stagionali, poi a giugno vedremo dove siamo arrivati. Sicuramente scenderemo in campo ogni weekend per portare a casa sempre e contro chiunque i 3 punti”.

Il parere è quasi unanime: il Rancate gioca uno dei più bel calcio del campionato. Concordi?
“Giocare un bel calcio è soggettivo, sicuramente coi ragazzi stiamo lavorando bene e l’impronta che vogliamo dare alla squadra è quella di dominare l’avversario e raggiungere i risultati attraverso il possesso palla, che però ovviamente non deve essere sterile bensì finalizzato alla concretezza”.

Innesti mirati per rinforzare La Rosa: soddisfatto dei movimenti in entrata?
“Sono soddisfatto, non avevamo bisogno di cambiare molto poiché partivamo già da un’ottima base. Ora abbiamo a disposizione due giocatori per ruolo, fattore che ci darà la possibilità di alzare maggiormente il livello negli allenamenti e nelle partite”.

Chi sarà secondo te la principale rivelazione del torneo?
“Dico Vacallo, ha migliorato notevolmente la propria rosa ed ha un’organizzazione da categorie superiori.
Sarà un campionato ancora più complicato di quello passato visto che quasi tutte le squadre si sono rinforzate, perciò non si potrà mai lasciare nulla al caso”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: