2L: Castello sangue freddo, l’ex Salerni, Arnaboldi e Cutunic fermano il Vedeggio

Gran par­ti­ta tra i loca­li di mister Rapp e gli ospi­ti di Ste­fa­ni. Due bel­le squa­dre che non si sono rispar­mia­te dan­do vita ad una bel­la par­ti­ta.

Nel pri­mo tem­po il Castel­lo sem­bra aver­ne di più e pas­sa dop­pia­men­te in van­tag­gio gra­zie alla rete del­l’ex Saler­ni e al rad­dop­pio di Arna­bol­di su rigo­re. I padro­ni di casa rara­men­te si ren­do­no peri­co­lo­si in avan­ti.

Nel­la ripre­sa è tut­ta un’al­tra sto­ria. Il Vedeg­gio sem­bra ave­re più fame e nel giro di 10 minu­ti rag­giun­ge il pari con il rigo­re di Laman­na e il gol di Los­sa­ni. Sul 2 a 2 il Vedeg­gio con­ti­nua a spin­ge­re ma Laman­na si deve scon­tra­re con­tro due inter­ven­ti deci­si­vi di Mar­ti­naz­zo. Il Castel­lo, rima­sto in 10 uomi­ni per l’e­spul­sio­ne di Mar­ti­nel­li, non demor­de e tro­va nuo­va­men­te il van­tag­gio gra­zie al col­po di testa di Cutu­nic.

Risul­ta­to fina­le 2 a 3 per gli ospi­ti e buo­ne indi­ca­zio­ni per entram­bi i mister.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: