Terza Lega, pazza rimonta del Monte Carasso. Show del Semine e bene il Solduno

È sta­ta par­ti­co­lar­men­te ric­ca di reti la secon­da gior­na­ta di Ter­za Lega Grup­po 2. Meri­to sen­z’al­tro del roboan­te match tra San­t’An­to­ni­no e Semi­ne, ter­mi­na­ta 2–8 con la squa­dra di Pas­sa­ret­ti che ha ribal­ta­to il match dopo la rete ini­zia­le di Ser­me­ter. Tra il 22esimo e il 26esimo il Semi­ne ha tro­va­to le for­ze per col­pi­re con Mosca e Mor­gan­ti­ni pri­ma del­l’e­spul­sio­ne di Var­ric­chio che ha lascia­to i padro­ni di casa in die­ci uomi­ni. Espul­sio­ne che ha avu­to un pesan­te inci­so nel­l’e­co­no­mia del­la par­ti­ta. Il Semi­ne ha tro­va­to poco dopo la rete del momen­ta­neo 1–3 con la dop­piet­ta di Mor­gan­ti­ni.

Mor­gan­ti­ni bril­la e sigla il ter­zo sigil­lo per­so­na­le in avvio di ripre­sa, segui­to poco dopo da Ebi­bi. Ghaf­fa­ri al 75esimo dimo­stra di esse­re in buo­na for­ma e tra­fig­ge l’e­stre­mo difen­so­re avver­sa­rio. Cor­rea ridu­ce lo scar­to per il San­t’An­to­ni­no, ma pri­ma del tri­pli­ce fischio fina­le c’è spa­zio anco­ra per la dop­piet­ta di Cian­ci.

È sta­ta inter­rot­ta, inve­ce, la sfi­da tra Ravec­chia e Azzur­ri. Vin­ce e rima­ne a pun­teg­gio pie­no il Sol­du­no di mister Demir sudan­do le pro­ver­bia­li set­te cami­ce in casa con­tro la Pro Daro. Deci­si­vi i rigo­ri con­ces­si nel match: i padro­ni di casa han­no tro­va­to il van­tag­gio con l’stre­ma puni­zio­ne tra­sfor­ma­ta da Di Cesa­re. A un minu­to dal­la pau­sa Bonet­ti su rigo­re rimet­te tut­to in pari­tà, ma sem­pre Di Cesa­re dal dischet­to ripor­ta avan­ti i suoi. Il Sol­du­no allun­ga e met­te la par­ti­ta in ghiac­cio con il sigil­lo di Fab­bri  a die­ci minu­ti dal­la fine. Bonet­ti nei recu­pe­ri tro­va la dop­piet­ta per­so­na­le che fis­sa il pun­teg­gio fina­le sul 3–2.

È un Mon­te Caras­so in ver­sio­ne rimon­ta quel­lo che si è visto ieri nel con­fron­to casa­lin­go con­tro il Tene­ro. Sot­to di tre reti (Giglio x2, Di Bene­det­to), gli uomi­ni di Bel­lan­ca han­no rimon­ta­to tre reti negli ulti­mi die­ci minu­ti con i gol di Regaz­zo­ni, T.Morisoli e R.Morisoli che sigla­no il 3–3 fina­le.

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: