Terza Lega: prima partita rinviata causa coronavirus

C’è la prima partita del calcio regionale della nuova stagione rinviata causa coronavirus. A far slittare l’incontro tra Riva e Rancate è il focolaio esploso al locale notturno Montezuma di Novazzano, frequentato da diversi giocatori dei due club.

Al momento, nessuno dei componenti delle due compagini è risultato positivo al tampone. Il sistema di contact tracing non ha avvertito tutti i giocatori dei due club presenti nel locale venerdì scorso. La gara, quindi, slitta più per motivi precauzionali che per contagi riscontrati.

Il presidente del FC Riva Giorgio Vassalli precisa a Laborsport che “al momento abbiamo cinque giocatori sottoposti a quarantena, quattro per il caso ‘Montezuma’ e uno per il rientro dalle vacanze da un Paese considerato a rischio”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: