Terza Lega, Ravecchia. Parla mister Sulejmani: “La mia squadra ha voglia di crescere. Dobbiamo migliorare nel…”

Inter­vi­sta a Baj­ram Sule­j­ma­ni, alle­na­to­re del­l’AC Ravec­chia:

Mister, sarai sicu­ra­men­te sod­di­sfat­to del­l’i­ni­zio del tuo Ravec­chia. Te lo aspet­ta­vi?

“Sono sod­di­sfat­to per­ché abbia­mo gio­ca­to subi­to due der­by, poi in entram­bi casi sia­mo anda­ti in svan­tag­gio e sia­mo riu­sci­ti a gira­re le par­ti­te. Si mi aspet­ta­vo que­sto ini­zio dai miei gio­ca­to­ri per­che ho una otti­ma squa­dra a dispo­si­zio­ne”.

Un ini­zio così posi­ti­vo por­ta a pen­sa­re che il Ravec­chia se la gio­che­rà fino alla fine. Qua­le è il rea­le obiet­ti­vo del­la sua squa­dra?

“Se io gli par­lo di un obbiet­ti­vo impo­sto dal­la socie­tà, sicu­ra­men­te non è la pro­mo­zio­ne. Sono gio­va­ne e dob­bia­mo cre­sce­re assie­me”.

Dove deve anco­ra miglio­ra­re la tua squa­dra?

“La mia squa­dra è con­sa­pe­vo­le di esse­re for­te, ma dob­bia­mo miglio­ra­re sul­la gestio­ne del­le par­ti­te. Poi, i gio­ca­to­ri devo­no capi­re che sia­mo in ven­ti­due ma tut­ti sono IMPORTANTI. Que­sta, il grup­po, è la chia­ve di que­sto Ravec­chia”.

Il Grup­po 2 par­te con tan­te squa­dre alla pari. C’è, a tuo avvi­so, una favo­ri­ta alla vit­to­ria fina­le?

“Sen­za dub­bio dico Gor­do­la di mister Di Fede­ri­co, poi Loso­ne e Tene­ro, ma io cono­scen­do bene il mister Demir del Sol­du­no so che loro faran­no un cam­pio­na­to di ver­ti­ce alto sen­za dub­bio”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: