Femminile, Gambarogno leader di Prima Lega. Feroce rimonta del Balerna

Il Baler­na fem­mi­ni­le di Andrea Doni­ni tor­na a vin­ce­re nel cam­pio­na­to di Pri­ma Lega Fem­mi­ni­le. Lo fa al ter­mi­ne di un incon­tro dai due vol­ti e dopo aver chiu­so il pri­mo tem­po sot­to di una rete. Ma è fero­ce la rea­zio­ne del­le ragaz­ze momò alla ripre­sa: nel giro di die­ci minu­ti due vol­te Lura­ti, Tagi­ni (rigo­re) e Ter­ra­nel­la ribal­ta­no le sor­ti del­l’in­con­tro e spia­na­no la stra­da alla for­ma­zio­ne tici­ne­se che nel­l’ul­ti­mo quar­to d’o­ra tro­va due vol­te anco­ra la via del gol con Maio­ra­no e Scac­chi per il 1–6 fina­le.

Si trat­ta del secon­do suc­ces­so in tre par­ti­te per il Baler­na Fem­mi­ni­le.

Man­tie­ne l’im­bat­ti­bi­li­tà e il pri­mo posto in clas­si­fi­ca il Gam­ba­ro­gno Fem­mi­ni­le tar­ga­to Gior­gio Fran­sio­li. Le ragaz­ze sopra­ce­ne­ri­ne si sono impo­ste per 0–3 in casa del­lo Staad. Deci­si­va la dop­piet­ta di Krste­va e la rete d’a­per­tu­ra di Cla­ra Luc­chi­ni.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: