Weekend amaro e senza punti per il Team Ticino

FC Per­len-Buchrain — TEAM TICINO U21 3:0

Si fer­ma in ter­ra lucer­ne­se l’imbattibilità del­la U21 dopo 4 par­ti­te. Padro­ni di casa che inve­ce vin­co­no la pri­ma loro par­ti­ta di cam­pio­na­to. Il Team Tici­no nel pri­mo tem­po subi­sce il gio­co saga­ce dei padro­ni di casa, al 36 esi­mo i ros­so­blù subi­sco­no lo svan­tag­gio con un rigo­re tra­sfor­ma­to dai lucer­ne­se. Pas­sa­no solo 5 minu­ti e gli ospi­ti incas­sa­no la secon­da rete. Il secon­do tem­po vede la squa­dra di More­si più atti­va sul pia­no del gio­co la qua­le cer­ca più vol­te, ma sen­za suc­ces­so, di ridur­re le distan­ze ma pur­trop­po gli attac­can­ti tici­ne­si sono poco effi­ca­ci sot­to rete. Con un con­tro­pie­de mici­dia­le al 75’ il Per­len-Buchrain sigla il 3 a 0 fina­le.

FC Basi­lea — TEAM TICINO U18 6:4

Pif­fe­ro, Muci, Muci, Pif­fe­ro

La U18 incap­pa nel­la pri­ma scon­fit­ta sta­gio­na­le con­tro un for­te Basi­lea. Un risul­ta­to ingan­ne­vo­le per­ché i tici­ne­si han­no gio­ca­to un’ottima par­ti­ta e alla pari dei basi­le­si. Dopo un pri­mo svan­tag­gio i ros­so­blù tici­ne­si con­ti­nua­no il loro assal­to al for­ti­no rena­no. Pif­fe­ro segna la rete del pareg­gio, Muci con due reti por­ta il van­tag­gio 3 a 1. I tici­ne­si sba­glia­no alme­no due vol­te la rete del pos­si­bi­le 1 a 4 ma con una velo­ce
ripar­ten­za è il Basi­lea che accor­cia le distan­ze. Si va alla pau­sa quin­di con il risul­ta­to di 3 a 2 a favo­re del Team Tici­no. Nel secon­do tem­po il Basi­lea par­te for­te e segna la rete del pareg­gio, poco dopo sono anco­ra i padro­ni di casa a segna­re la rete del 4 a 3. L’arbitro asse­gna poi un penal­ty per il Basi­lea che vie­ne pron­ta­men­te segna­to. Sul 5 a 3 i tici­ne­si non demor­do­no e anco­ra un goal di Pif­fe­ro ridu­ce le distan­ze sul 5 a 4. La voglia dei tici­ne­si di pareg­gia­re il match è tan­ta ma pur­trop­po non ven­go­no con­cre­tiz­za­te alme­no tre gran­di occa­sio­ni a tu per tu con il por­tie­re. Il 6 a 4 fina­le è il clas­si­co con­tro­pie­de che il Basi­lea con­cre­tiz­za con i tici­ne­si tut­ti in avan­ti alla ricer­ca del pareg­gio.

FC Basi­lea — TEAM TICINO U16 3:0

La par­ti­ta di Basi­lea ini­zia con gran­de equi­li­brio tra le due squa­dre. I gio­va­ni tici­ne­si si difen­do­no mol­to bene dagli attac­chi dei padro­ni di casa, crea­no alcu­ne situa­zio­ni inte­res­san­ti e il risul­ta­to al 40esimo è anco­ra fer­mo sul­lo 0 — 0. Al 41’ il Basi­lea si por­ta in van­tag­gio su un cross dal­la destra, con un inter­ven­to dub­bio di un attac­can­te sul difen­so­re cen­tra­le ospi­te. Due minu­ti più tar­di i rena­ni rad­dop­pia­no su una
con­clu­sio­ne rav­vi­ci­na­ta a tu per tu con il por­tie­re Mina. Nel secon­do tem­po, il Team Tici­no entra in cam­po con il giu­sto piglio e va vici­no alla rete del 2–1 in più di un’occasione. Nel momen­to miglio­re dei tici­ne­si è però anco­ra il Basi­lea a tro­va­re il defi­ni­ti­vo 3–0 che chiu­de la par­ti­ta. Il risul­ta­to fina­le è di 3–0 per il Basi­lea, buo­na la pre­sta­zio­ne dei tici­ne­si che però esco­no a mani vuo­te da un cam­po sem­pre mol­to insi­dio­so.

FC Basi­lea — TEAM TICINO U15 Aca­de­my 7:1

85’ Sha­ba­naj

A Basi­lea la U15 Acca­de­my incap­pa in una gior­na­ta poco posi­ti­va. Una par­ti­ta dav­ve­ro com­pli­ca­ta per i gio­va­ni tici­ne­si che cado­no in casa del for­te Basi­lea per 7–1. L’approccio è sta­to subi­to com­pli­ca­to, dopo 17 minu­ti, tre erro­ri indi­vi­dua­li pre­mia­va­no i padro­ni di casa per un 3–0 che com­pli­ca mol­to la par­ti­ta. I tici­ne­si cer­ca­no di rea­gi­re, ma il por­tie­re rena­no dice no più vol­te alle scor­ri­ban­de offen­si­ve degli attac­can­ti tici­ne­si. La resi­sten­za dell’Accademy è poco con­vin­ta e gli avver­sa­ri sono bra­vi a sfrut­ta­re ogni sin­go­la inde­ci­sio­ne. Al 85esimo rete tici­ne­se di Sha­ba­naj.

TEAM TICINO U15 — Team Zuger­land 2:4

24’ Cava­di­ni, 47’ Cano­va

Par­ti­ta dif­fi­ci­le del­la U15 con­tro un buon Team Zuger­land che al 22′ pas­sa in van­tag­gio sfrut­tan­do una disat­ten­zio­ne difen­si­va. Dopo due minu­ti però buo­na rea­zio­ne dei ros­so­blù che tro­va­no il pareg­gio gra­zie a Cava­di­ni. Nel secon­do tem­po il Team Tici­no par­te for­te e dopo 30 secon­di tro­va la rete del van­tag­gio gra­zie ad un col­po di testa di Cano­va. Secon­do tem­po mol­to com­pli­ca­to per i ros­so­blù che nono­stan­te il van­tag­gio fati­ca­no a ripro­por­re le pro­prie idee e al 66′ subi­sco­no il pareg­gio. Nel giro di 10′ subi­sco­no poi il 2–3 al 70′ e al 76′ il 2–4 fina­le.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: