Terza Lega: il Riarena ci prende gusto, ‘scherzetto’ al Solduno. Ok Gordola, Ravecchia, Tenero e Pro Daro

Il Ria­re­na di Ser­gio Moz­zet­ti ci ha pre­so gusto. Dopo aver con­dan­na­to nel­lo scor­so tur­no il Ravec­chia alla pri­ma scon­fit­ta sta­gio­na­le, gli ama­ran­to si sono ripe­tu­ti e fat­to lo ‘scher­zet­to’ anche al Sol­du­no di Demir, giun­to all’in­con­tro a pun­teg­gio pie­no. 0–1 il fina­le deci­so da Roc­ca al 63esimo.

Ripren­de subi­to a gira­re a pie­no moto­re il Ravec­chia di Sule­j­ma­ni, trion­fan­te per 5–1 ai dan­ni del Moe­sa gra­zie alla dop­piet­ta di Dur­de­vic e le reti di Milo­se­vic, Mori­ci e Di Vie­tri. Di Riz­zi la rete del­la ban­die­ra dei moesani.

Pari e pat­ta tra Mon­te Caras­so e Ver­scio (2–2), che riman­go­no rispet­ti­va­men­te ulti­mo e undi­ce­si­mo in classifica.

Una rete di Vasi­lev met­te il sor­ri­so al Tene­ro di Fio­ri, che ha scon­fit­to ieri il Semi­ne por­tan­do­si a quo­ta 11 pun­ti sino­ni­mo di sesto posto in classifica.

Qui­to Ko sta­gio­na­le per gli Azzur­ri di mister Bala­zic, scon­fit­ti que­sta mat­ti­na dal­la Pro Daro di mister Raf­fa per 2–0. Deci­si­ve le reti di Spa­da­fo­ra e Kobler per il secon­do suc­ces­so dei neroblù.

Il Gor­do­la c’è e lo ha dimo­stra­to oggi sul cam­po del San­t’An­to­ni­no di mister Gen­na­ri­no. Gli uomi­ni gui­da­ti da Di Fede­ri­co si sono impo­sti con un sec­co 0–3 che con­so­li­da il ter­zo posto in clas­si­fi­ca alle spal­le del­le due capo­li­ste Sol­du­no e Ravecchia.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: