Team Ticino, la U21 vince il derby. Coppa Svizzera: passa solo la U18

TEAM TICINO U21 – FC Gambarogno-Contone 4:0

40’ Florjan, 70’ Musumeci, 83 Lape, 90’ De Jesus (R)

La U21 reagisce bene alla sconfitta della scorsa settimana e vince il derby contro il Gambarogno-Contone. Ad inizio gara sono gli ospiti che si fanno preferire che in due occasioni non trovato la rete. I rossoblù reagiscono andando più volte vicino a segnare e alla fine, al 40esimo Seferaj segna la rete dell’uno a zero. Il secondo tempo si apre ancora con gli ospiti che cercano il pareggio in diverse occasioni senza buon esito ma al 70’, il neo entrato Musumeci con una splendida conclusione segna la rete del 2 a 0. Il 3 a 0 invece è frutto di una buona discesa sulla sinistra di Lape, che insacca sotto l’incrocio un pallonetto imprendibile per il portiere ospite. Al 90’ su rigore segna il definitivo 4 a 0 De Jesus.

TEAM TICINO U18 – -Team Xamax-BEJUNE 2:0 1/8 COPPA SVIZZERA

85’ Morandi, 87’ Piffero

Turno di coppa per la U18 che ad Ascona contro il Team Xamax vince nel finale per 2 a 0. I rossoblù partono subito forte e nei primi 20‘ non sfruttato a dovere 3 ottime occasioni create. Passata questa prima parte, la partita diventa maggiormente equilibrata senza vere occasioni da gol ma con una buona intensità. Nel secondo tempo, è lo Xamax ad iniziare meglio senza però creare veri pericoli. Al 70’ i ticinesi rimangono in 10 uomini ma nonostante l’inferiorità numerica prendono campo creando palle da gol importanti. Dopo un ottimo intervento del portiere avversario su Piffero e un’asta di Muci, all’85’ Morandi con una conclusione dal limite segna l‘1 a 0. Passano solo 2 minuti ed è Piffero che all’87’ firma il 2 a 0 finale. Attesa ora per il sorteggio dei quarti. Ricordiamo che nella passata stagione, interrotta dal Covid-19, la U18 si apprestava a giocare le semifinali. Quindi la truppa di Lanza e Lamanna è vogliosa di riguadagnarsi sul campo l’opportunità di disputare nuovamente le semifinali di coppa Svizzera di categoria.

TEAM TICINO U16 – Concordia Basilea 3:5 dr (1:1) 1/8 COPPA SVIZZERA

30’ Olivieri

Sul sintetico del Centro Sportivo di Magadino va in scena la partita di coppa tra il Team Ticino e il Concordia Basilea. I padroni di casa iniziano la partita troppo timidi e rinunciatari. Gli ospiti, con molti giocatori molto ben strutturati a livello fisico, colpiscono una traversa dopo soli trenta secondi dal fischio di inizio. Nel primo tempo è il Concordia a farsi preferire anche se la partita è piuttosto equilibrata e avara di emozioni. La prima frazione si chiude sullo 0-0. I giovani ticinesi nel secondo tempo entrano più aggressivi e si creano
diverse palle goal interessanti. Al 30’ sullo sviluppo di un calcio d’angolo dalla sinistra, è Ludovico Olivieri che salta più in alto di tutti a realizzare la rete che porta in vantaggio i rossoblù. Il Concordia cerca la rete dell’1-1 e la trova al 93esimo con un tiro rasoterra dopo un batti e ribatti al limite dell’area. La partita si conclude con l’appendice dei rigori, che premiano la squadra avversaria che vince la partita per 5 a 3.

FC Sciaffusa – TEAM TICINO U15 Academy 2:1 Turno preliminare COPPA SVIZZERA

3’ Terzi
Al Lipo Park di Sciaffusa sono i ticinesi che nel primo tempo addomesticano l’avversario è recriminano per il punteggio di 1-1. Il risultato infatti poteva essere ben più ampio a favore della Academy. Al vantaggio di Terzi al terzo minuto, su bella azione in verticale, risponde pochi minuti dopo lo Sciaffusa, molto strutturato a livello fisico, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nella ripresa la partita diventa molto più intensa, le trame di gioco più confuse e ne approfittano i giallo-neri che allo scadere riescono a superare Martinelli con un euro gol da 30 metri.

TEAM TICINO U15 – FC Zurigo 0:5 Turno preliminare COPPA SVIZZERA

Partita inizialmente ben interpretata dal Team Ticino che si mostra propositivo e cerca sempre di giocare. Al 12′ minuto lo Zurigo passa su calcio di rigore per poi trovare altri due gol al 26′ e al 37′ sfruttando degli errori in costruzione dei rossoblù. Il secondo tempo lo Zurigo dimostra le proprie capacità e la propria forza fisica trovando due gol al 53′ e al 62′. Con il risultato sullo 0-5 la U15 prova ancora a cercare il gol ma non riuscendoci.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: