2LI: Mendrisio: Doppio Afonso, Iaconis, Stojanov e Damo firmano la ‘manita’ e mettono il podio nel mirino

MENDRISIO – Secon­da vit­to­ria con­se­cu­ti­va, la ter­za in sta­gio­ne, per il Men­dri­sio di mister Mat­tia Tami. Dopo il suc­ces­so oltre Got­tar­do di set­ti­ma­na scor­sa, la ban­da momò ha coman­da­to dall’inizio alla fine nel match casa­lin­go con­tro il fana­li­no di coda Sarnen.

Che potes­se esse­re una gior­na­ta posi­ti­va per i padro­ni di casa lo si è capi­to al secon­do minu­to di gio­co, quan­do Mascaz­zi­ni e Iaco­nis in sequen­za sfio­ra­no il van­tag­gio met­ten­do sull’attenti gli avversari.

Van­tag­gio che arri­va al 15esimo, quan­do Afon­so tra­sfor­ma un cal­cio di rigo­re pro­cu­ra­to da Iaco­nis. Ed è lo stes­so Afon­so a sfio­ra­re il rad­dop­pio costrin­gen­do il por­tie­re ospi­te al clas­si­co mira­co­lo e devian­do in ango­lo. Pas­sa­no soli set­te minu­ti e il meri­ta­to rad­dop­pio arri­va con Iaco­nis, abi­le a rea­liz­za­re il 2–0 su sche­ma da cal­cio di punizione.

Il 2–0 non accon­ten­ta i padro­ni di casa, che in avvio di ripre­sa cala­no il tris con Afon­so, ben imbec­ca­to dal­la puni­zio­ne per­fet­ta di Mascaz­zi­ni. Iaco­nis ci pro­va anco­ra, ma la dife­sa ospi­te vie­ne anco­ra col­pi­ta da Damo. Lui l’autore del 4–0 su per­fet­to sug­ge­ri­men­to di Pol­li. E non c’è 4 sen­za 5. La ‘mani­ta’ arri­va a fir­ma di Sto­ja­nov, pesca­to alla per­fe­zio­ne dal gio­va­ne Lago Mille.

Il Men­dri­sio cala poi il rit­mo non pri­ma di col­pi­re un palo con Mascaz­zi­ni, a cui oggi è man­ca­to solo il gol per coro­na­re una pre­sta­zio­ne maiu­sco­la. Da segna­la­re l’espulsione al 75esimo di Righet­ti (per som­ma d’ammonizioni).

Tre pun­ti e mora­le in più per il Men­dri­sio che ingra­na e met­te la ter­za posi­zio­ne – distan­te solo un pun­to – nel mirino.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: