CL: Il Chiasso cresce, ma non raccoglie punti

*Da ilmiochiasso.ch

La generosità dei rossoblu, trascinati da uno straripante capitan Marzouk, creano, lottano e se la giocano ma vengono puniti da due episodi.
Mister Raineri cambia nuovamente il pacchetto difensivo relegando in panchina Jacot e Affolter, autori nelle ultime uscite di prove opache, inserendo dal primo minuto Bellante e Magnin.

Il Chiasso parte fortissimo e nei primi 5 minuti di partita costringe i padroni di casa nella propria metà campo. Bahloul, Andrist (clamoroso il suo errore) e Strechie sfiorano il vantaggio ma come spesso accade, al primo tiro in porta Jäckle porta in vantaggio i suoi sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

I rossoblu accusano psicologicamente il colpo e lascia campo agli argoviesi che tuttavia mostrano tutti i limiti del caso. Un contropiede incredibile orchestrato dai soliti Bahloul-Marzouk non viene però finalizzato e al 45’ con i rossoblu sbilanciati Gashi supera un incolpevole Bellante per il 2-0.

Nella ripresa la squadra di Raineri continua a crederci ma dal 70’ saltano tutti gli schemi e le compagini si allungano. Bellante fa due miracoli e tiene a galla i suoi, Sifneos respinge in rete sulla traversa di Tonelli e riapre il match. Argoviesi sulle gambe e Chiasso che tenta l’assalto finale, ma il risultato non cambia più.

Ottimo Chiasso sotto il profilo caratteriale e della voglia di giocare a calcio, un po’ meno alcune amnesie dei singoli che tuttavia non compromettono una crescita evidente dell’essere squadra. Marzouk e Bellante i migliori in campo senza se e senza ma.

Ora pausa dedicata alle nazionali e poi ritorno al Riva IV contro il Thun nel giorno del 115esimo compleanno del club.

Reti: 16’ Jacke, 45’ Gashi, 82’ Sifneos.

FC Aarau: Enzler; Giger, Thiesson, Bergsma, Qollaku; Zverotic (C), Jäckle, Rrudhani; Balaj (74’ Misic), Gashi (87’Hammerich), Spadanuda (65’ Aratore).

FC Chiasso: Bellante; Dixon, Magnin, Hajrizi, Conus; Pasquarelli, Strechie, Malula (67’ Stevic); Bahloul (81’ Sifneos), Marzouk (C), Andrist (74’ Tonelli).

Note: Stadion Brügglifeld, Aarau. 1’000 spettatori. Arbitro: Sven Wolfensberger. Terreno in perfette condizioni.
Ammoniti: 17’ Dixon, 35’ Strechie, 39’ Spadanuda, 75’ Pasquarelli, 87’ Giger, 92’ Dixon.
Al 92’ espulso Dixon per doppia ammonizione.
Al 7’ palo di Bahloul, 81’ traversa Tonelli.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: