1LP: Il Bellinzona è ancora vivo: Rossini raggiunge lo Zurigo U21 al 93esimo

Due pun­ti in altret­tan­te par­ti­te per Davi­de Moran­di sul­la pan­chi­na del Bel­lin­zo­na. I gra­na­ta han­no rac­col­to un pun­to nel­la sfi­da casa­lin­ga con­tro lo Zuri­go U21 mostran­do carat­te­re e voglia di ribal­ta­re una situa­zio­ne sco­mo­da per un club di alta ambi­zio­ne. Il pri­mo tem­po al Comu­na­le si è chiu­so con il van­tag­gio dei tici­ne­si, a segno poco pri­ma del­la pau­sa con Bue­no. Nel­la ripre­sa, i gio­va­ni tigu­ri­ni han­no pri­ma pareg­gia­to i con­ti con Koi­de, poi si sono por­ta­ti avan­ti al 62′ con Gnon­to.

Die­ci minu­ti dopo Magnet­ti tra­sfor­ma il rigo­re del 2–2 momen­ta­neo. Ma l’il­lu­sio­ne dura poco: sem­pre dagli undi­ci metri Khe­li­fi fa 2–3 e met­te pres­sio­ne al Bel­lin­zo­na. Pres­sio­ne sgra­va­ta dal col­po di testa vin­cen­te rea­liz­za­to da Ros­si­ni al 93esimo che con­se­gna un impor­tan­te pun­ti alla ban­da di Moran­di.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: