Seconda Lega, il Castello batte il Vallemaggia e allunga in classifica

MENDRISIO – Vit­to­ria e allun­go in clas­si­fi­ca per il Castel­lo di Ame­deo Ste­fa­ni, che sot­to il dilu­vio di Men­dri­sio pie­ga 2–0 il Val­le­mag­gia di mister Gun­tri e cen­tra la vit­to­ria nume­ro sei in set­te gare che por­ta “le capret­te” a quo­ta 19 pun­ti, sino­ni­mo di +5 dal­la secon­da.

È il Val­le­mag­gia a crea­re la pri­ma pal­la gol del match con For­ne­ra dopo appe­na 46 secon­di. Cutu­nic al secon­do minu­to rispon­de per le rime, ma la sua con­clu­sio­ne vie­ne neu­tra­liz­za­ta. Col pas­sa­re dei minu­ti, il Castel­lo crea di più e occu­pa la metà cam­po avver­sa­ria: pri­ma Saler­ni spa­ra alto, poi la stes­sa sor­te toc­ca a Cutu­nic al 22esimo.

Ma pas­sa­no soli tre minu­ti e il Castel­lo tro­va il van­tag­gio con un gran gol di Daghet­ti al 25esimo, segui­to nel giro di set­te minu­ti dal­l’in­zuc­ca­ta di Cutu­nic val­sa il 2–0 che si man­ter­rà fino al tri­pli­ce fischio. Il Val­le­mag­gia, però, non demor­de e la per­cus­sio­ne di For­ne­ra – tra i miglio­ri dei suoi – fini­sce di poco a lato. Poco pri­ma del­la pau­sa, il Val­le­mag­gia cen­tra la tra­ver­sa con Sar­to­ri.

Poche le occa­sio­ni nel secon­do tem­po, con i padro­ni di casa che ammi­ni­stra­no il van­tag­gio e gli ospi­ti che non tro­va­no il guiz­zo giu­sto per per­mo­ra­re la dife­sa bian­co­ros­sa. L’u­ni­co ten­ta­ti­vo degli ospi­ti nel­la ripre­sa è ben para­to da Mar­ti­naz­zo. Fini­sce 2–0 e la squa­dra di Ste­fa­ni man­tie­ne l’im­bat­ti­bi­li­tà in cam­pio­na­to.

Ter­zo Ko, inve­ce, per il Val­le­mag­gia che resta a quo­ta 8 pun­ti in clas­si­fi­ca.

Segue foto­gal­le­ry del­l’in­con­tro

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: