Seconda Lega: Vittorie da podio per Ascona e Morbio per mettere pressione al Castello

Non un fuoco di paglia, ma una piacevole conferma. L’Ascona di mister Dos Santos continua a stupire e naviga meritatamente nelle zone nobili della classifica. Lo fa con il sorriso dopo l’1-0 inflitto al Vedeggio di Andrea Manzo firmato da Costa che consegna la vittoria numero quattro in sette partite ai biancoblù. Un successo, quello di ieri, che porta l’Ascona al terzo posto a -4 dalla prima posizione e con gli stessi punti di vantaggio dall’Arbedo quarto in classifica. Torna, invece, ultimo il Vedeggio che incassa la quinta sconfitta in sette gare.

Sorride e ne ha ben donde anche il Morbio di Alessio Righi, trionfante ieri per 4-1 nel confronto casalinga contro il Minusio di Donghi. Gli “oranges” confermano il buon momento di forma e trovano la quinta affermazione nelle otto gare fin qui disputate. I tre punti colti ieri portano la formazione del Mendrisiotto al secondo posto in classifica con due punti in meno del Castello, che dovrà rispondere oggi nel derby pomeridiano con il Coldrerio. Il ko del Minusio costringe i gialloneri, invece, a trascorrere un’altra settimana con l’acqua alla gola: la classifica vede i locarnesi al terz’ultimo posto con un solo punto di vantaggio dalla linea sinonimo di retrocessione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: