Quarta Lega: Ceresio, 6 inarrestabile. Poker del Lema e vittoria del Boglia per alimentare le speranze

Sei su sei per il Cere­sio di mister Ahme­ti, vera pro­ta­go­ni­sta del Grup­po 1 di Quar­ta Lega. I bian­co­ros­si con­ti­nua­no a viag­gia­re a pun­teg­gio pie­no al ter­mi­ne del sesto tur­no di cam­pio­na­to e lo fan­no gra­zie al pre­zio­so suc­ces­so per 2–1 otte­nu­to in casa con­tro il Pura. Un suc­ces­so impre­zio­si­to dal­le reti di Sali­haj e Car­ta. A segno per la for­ma­zio­ne di Zac­ca­riot­to, inve­ce, Pari­ni. Quar­to KO per il Pura che sci­vo­la al nono posto in clas­si­fi­ca.

Non sba­glia il Boglia Cadro che vin­ce in casa del­lo Sta­bio e man­tie­ne la capo­li­sta nel miri­no. Pas­sa­ti in van­tag­gio con Sor­ren­ti­no, gli ospi­ti si sono fat­ti ripren­de­re dal­la rete di Che­ru­bin. All’84esimo il gol di Filip­po Bas­si che ha con­se­gna­to i tre pun­ti alla for­ma­zio­ne luga­ne­se che man­tie­ne il secon­do posto in gra­dua­to­ria a quo­ta 12 pun­ti.

Stes­si pun­ti, ma con una par­ti­ta in più, per Bre­gan­zo­na e Lema. I gial­lo­blù han­no scon­fit­to per 2–1 lo Stel­la Capria­sca nel­la sera­ta di vener­dì gra­zie a Gri­so­ni e Moret­ti. Il Lema, inve­ce, pren­de quo­ta gra­zie al 4–0 rifi­la­to al Biog­gio a fir­ma di Car­ra­ra, De Lui­gi, Belo­met­ti e Kra­sni­qi.

Secon­da vit­to­ria sta­gio­na­le per il Bas­so Cere­sio di mister Lom­bar­di, trion­fan­te in rimon­ta nell’incontro casa­lin­go che vede­va i gial­lo­ros­si oppor­si al Gra­ve­sa­no Beda­no. Avan­ti all’ottavo minu­to con Ruber­to, gli ospi­ti si sono fat­ti rimon­ta­re dal­le rete pro­prio del mister loca­le e di Ric­car­do D’Angelo. Resta, quin­di, ulti­mo il Gra­ve­sa­no men­tre il Bas­so Cere­sio rag­giun­ge Stel­la Capria­sca e Pura a quo­ta set­te pun­ti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: