Righi: “La soluzione non può essere sempre quella di fermarsi…”

Dopo l’uf­fi­cia­li­tà del­lo stop ai cam­pio­na­ti da par­te del­la Fede­ra­zio­ne Tici­ne­se di Cal­cio, ini­zia­no ad arri­va­re le pri­me rea­zio­ni dai pro­ta­go­ni­sti del cal­cio regio­na­le. Tra­mi­te la pro­pria pagi­na insta­gram, l’al­le­na­to­re del Mor­bio “Cic­cio” Righi ha espres­so il pro­prio dispia­ce­re e ram­ma­ri­co. Que­ste le sue parole:

Sono dispia­ciu­to, la solu­zio­ne non può esse­re sem­pre quel­la di fer­mar­si. Pro­se­gui­re con testa seguen­do le rego­le non era impos­si­bi­le! Fc Mor­bio nel cuo­re… sem­pre! RIPARTIREMO PIÙ CARICHI ANCORA!!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: