SL: Maric stende il Losanna e il Lugano dorme da primo

Il Luga­no è intrat­ta­bi­le. Vin­ce, con­vin­ce, resi­ste e vola per una not­te al pri­mo posto nel­la clas­si­fi­ca di Super League.

I bian­co­ne­ri di Jaco­bac­ci sten­do­no per 0–1 il Losan­na di Gior­gio Con­ti­ni gra­zie a un rigo­re tra­sfor­ma­to a ini­zio gara da Mijat Maric. 

Tre pun­ti, quel­li di sta­se­ra, che per­met­to­no ai tici­ne­si di por­tar­si a quo­ta dodi­ci pun­ti, uno in più del­lo Young Boys ma con una par­ti­ta di vantaggio. 

Festeg­gian­do il suc­ces­so su Face­book, il Luga­no ha iro­niz­za­to postan­do la clas­si­fi­ca e facen­do il ver­so” a Donald Trump con il suo “stop the count”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: