CL: Chiasso contro neve e Winterthur

*Arti­co­lo da ilmiochiasso.ch

Si è pro­ce­du­to a spa­la­re la neve nel pome­rig­gio di ieri alla Schü­tze­n­wie­se. Con­tra­ria­men­te a quan­to avve­nu­to a Sciaf­fu­sa e Kriens, dove sul cam­po sin­te­ti­co in poco tem­po gra­zie ad uno spe­cia­le trat­to­ri­no si è rimos­sa la neve cadu­ta nel­la not­te tra lune­dì e mar­te­dì, a Win­ter­thur gli addet­ti allo sta­dio si sono arma­ti di pala e han­no libe­ra­to il ret­tan­go­lo da gio­co in vista del­la par­ti­ta che si gio­che­rà que­sta sera.

Duran­te tut­ta la gior­na­ta di mar­te­dì e nel­la not­te su mer­co­le­dì sono con­ti­nua­ti a scen­de­re alcu­ni fioc­chi che, com­pli­ci le tem­pe­ra­tu­re al di sot­to del­lo zero han­no attec­chi­to al ter­re­no sen­za tut­ta­via ren­der­lo (al momen­to) inagibile.
Il cam­po, nem­me­no a dir­lo sarà da bat­ta­glia e i ros­so­blu su que­ste super­fi­ci negli ulti­mi anni han­no sem­pre tro­va­to ter­re­no fer­ti­le per stoi­che pre­sta­zio­ni; che sia di buon auspicio?

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: