Bordoli: “Inizio campionati? Maggio nella peggiore delle ipotesi”

Il respon­sa­bi­le tec­ni­co del­la Fede­ra­zio­ne Tici­ne­se di cal­cio Livio Bor­do­li è sta­to inter­vi­sta­to da La Regio­ne in meri­to al ‘Salot­to del cal­cio regio­na­le’, la tra­smis­sio­ne a cura di Labor­sport, Media e Comu­ni­ca­zio­ne e Margatv.

Già ospi­te a fine novem­bre, Bor­do­li bat­te le mani ai pro­mo­to­ri: “Biso­gna – dice al quo­ti­dia­no – fare loro i com­pli­men­ti. La tra­smis­sio­ne è fat­ta bene a livel­lo pro­fes­sio­na­le. Ben ven­ga­no que­ste ini­zia­ti­ve fat­te con il sor­ri­so sul­le labbra”.

L’occasione è sta­ta pro­pi­zia per La Regio­ne per chie­de­re a Bor­do­li quan­do sarà tem­po di tor­na­re in cam­po in Tici­no. “Nel­la peg­gio­re del­le ipo­te­si – dice –, la ripre­sa degli alle­na­men­ti è sta­ta fis­sa­ta per ini­zio apri­le. L’idea è quel­la di ripren­de­re i cam­pio­na­ti a ini­zio mag­gio dopo un bre­ve perio­do di pre­pa­ra­zio­ne. Ma que­sta è, come det­to, la peg­gio­re del­le ipo­te­si. Tut­ti spe­ria­mo che si pos­sa ini­zia­re ad alle­nar­si insie­me tra gen­na­io e ini­zio febbraio”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: