Jacobacci: “Peccato perdere così. Siamo stati poco incisivi”

È un Mau­ri­zio Jaco­bac­ci non trop­po abbat­tu­to quel­lo che si è pre­sen­ta­to ai micro­fo­ni del­la RSI al ter­mi­ne dal­la scon­fit­ta (la pri­ma) per 0–1 per mano del­lo Zuri­go. “Abbia­mo pre­so – dice – un gol evi­ta­bi­le e per quel­lo dispia­ce. Pote­va­mo alme­no otte­ne­re un pun­to, ma sia­mo sta­ti trop­po poco inci­si­vi. Ho cer­ca­to di cam­bia­re met­ten­do Ardaiz, ma fino al suo ingres­so abbia­mo crea­to poco. Lo Zuri­go è sta­to bra­vo a com­pat­tar­si die­tro e met­ter­ci in dif­fi­col­tà quan­do ha potuto”.

“Ripe­to: è un pec­ca­to per­de­re con un gol del gene­re, ma ora è già tem­po di ana­liz­za­re la par­ti­ta con i ragaz­zi e pre­pa­rar­ci al pros­si­mo impe­gno di mer­co­le­dì in casa del San Gal­lo, che gio­ca un altro cal­cio e maga­ri con­ce­de di più del­lo Zuri­go”, ha con­clu­so l’al­le­na­to­re bianconero.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: