SL: Anche il Lugano si scopre battibile

Anche il Luga­no di Mau­ri­zio Jaco­bac­ci si è sco­per­to bat­ti­bi­le. Dopo una lun­ga serie di 16 risul­ta­ti uti­li, i bian­co­ne­ri incas­sa­no la pri­ma scon­fit­ta del­la sta­gio­ne ma lo fan­no con ono­re e spi­ri­to bat­ta­glie­ro. A fare festa a Cor­na­re­do è lo Zuri­go, trion­fan­te per 0–1 gra­zie alla reti di Kra­mer al 58esimo.

Per i tici­ne­si, pri­vi di alcu­ni ele­men­ti car­di­ne, non c’è tem­po per abbat­ter­si e rimu­gi­na­re. A soli tre pun­ti dal secon­do posto (ma con due par­ti­te in meno rispet­to al Basi­lea), Gui­dot­ti e com­pa­gni tor­ne­ran­no in cam­po mer­co­le­dì in casa del San Gal­lo, trion­fan­te oggi con il mini­mo scar­to in casa del Losanna.

I bian­co­ver­di occu­pa­no la ter­za posi­zio­ne con due pun­ti e una par­ti­ta in più del Lugano.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: