Zoran Josipovic e i giovani del Celta Vigo stendono la capolista

Sta pro­ce­den­do bene l’am­bien­ta­men­to di Zoran Josi­po­vic in Spa­gna, nel Cel­ta Vigo B. L’at­tac­can­te sviz­ze­ro si è gua­da­gna­to la fidu­cia di alle­na­to­ri e com­pa­gni e sta tro­van­do il cam­po con con­ti­nui­tà e rego­la­ri­tà. La fisi­ci­tà di Josi­po­vic è sta­ta una del­le chia­vi di vol­ta che han­no per­mes­so ai gio­va­ni bian­coaz­zur­ri di impor­si per 1–2 in casa del­la capo­li­sta Depor­ti­va La Coru­na nel pome­rig­gio di ieri. In cam­po per 75′, l’ex Chias­so e Luga­no non ha tro­va­to la via del gol ma ha for­ni­to il suo con­tri­bu­to in fase offen­si­va e rega­lan­do, quan­do ce n’e­ra biso­gno, momen­ti per rifia­ta­re importanti.

Il gio­ca­to­re ha affi­da­to ai social la sua gio­ia per la vit­to­ria postan­do una foto di grup­po con la chia­ra dida­sca­lia: “Il der­by non si gio­ca, il der­by si vince”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: