CL: Chiasso spento, lo Xamax vince e allunga

Ci si aspet­ta­va un Chias­so arrem­ban­te, pie­no di grin­ta e voglia di ripren­de­re in mano una sta­gio­ne che fino­ra ha vis­su­to più bas­si che alti. E inve­ce, i ros­so­blù di Rai­ne­ri – pri­vi di Conus, Mar­zouk e Mor­ga­nel­la – esco­no scon­fit­ti, ridi­men­sio­na­ti e con quat­tro pun­ti di distac­co dal­lo Xamax.

I ros­so­ne­ri vin­co­no 2–0 un con­fron­to più che per deme­ri­ti del Chias­so che meri­ti pro­pri. A por­ta­re avan­ti i padro­ni di casa al 52esimo è sta­to Mafou­ta, bra­vo ad appro­fit­ta­re del­la dor­mi­ta com­ples­si­va dei tici­ne­si, su rilan­cio diret­ta­men­te del por­tie­re. A die­ci dal­la fine la rete su rigo­re con Domin­guez che fis­sa il pun­teg­gio finale.

Un brut­to Chias­so esce scon­fit­to sen­za appel­lo tra le cri­ti­che dei tifosi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: