Rocca, il “Re” dei trofei del calcio regionale: “Ogni compagno mi ha dato tanto. E che stagione a Taverne”

Dove va vin­ce, chi è? Sareb­be l’indovinello più sem­pli­ce per mol­ti appas­sio­na­ti di cal­cio regio­na­le. La rispo­sta è sem­pli­ce quan­to scon­ta­ta: Car­mi­ne Roc­ca, uno tra i più vin­cen­ti del cal­cio tici­ne­se. La car­ta d’identità dice 33, il cur­ri­cu­lum cal­ci­sti­co stra­bor­da di suc­ces­si e il ‘baga­glio d’esperienza’ è ric­co di avven­tu­re che meri­te­reb­be­ro più di una sem­pli­ce intervista.

Roc­ca C. – come da tabel­li­ni – ha vin­to ovun­que è anda­to. Sì, mister Bal­mel­li (Col­li­na d’Oro) sta­rà facen­do tut­ti gli scon­giu­ri del caso, ma anche in que­sto caso la stra­da sem­bra pro­met­te­re bene. Tut­to è ini­zia­to nel 2008, quan­do dopo le gio­va­ni­li Car­mi­ne si affac­cia al cal­cio dei gran­di con il FC Luga­no di Simo­ne Bol­di­ni. 1’ più recu­pe­ri all’esordio alla pri­ma di cam­pio­na­to (1–4 in casa del Ser­vet­te), ma pur sem­pre una sod­di­sfa­zio­ne. In Chal­len­ge Lea­gue, in quel­la sta­gio­ne, Roc­ca col­le­zio­ne altre due pre­sen­ze: una da tito­la­re e una man­cia­ta di minu­ti da subentrato.

Con il Luga­no U21, l’anno suc­ces­si­vo, si fa apprez­za­re in Pri­ma Lega con 3 reti in 21 pre­sen­ze. Tan­to basta per meri­tar­si la chia­ma­ta del Men­dri­sio, dove segna all’esordio nel der­by con i Bia­sche­si. Sarà poi tem­po di Taver­ne, Vedeg­gio, Para­di­so e infi­ne Col­li­na d’Oro. Cam­pio­na­ti, cop­pe, tro­fei in bache­ca e una lea­der­ship più uni­ca che rara.
Con lui abbia­mo scam­bia­to due chiac­chie­re in que­sto perio­do di stop forzato.

Car­mi­ne, sei uno dei gio­ca­to­ri “più vin­cen­ti” del cal­cio regio­na­le. Qua­le il tro­feo che ricor­di con più piacere?

“Ho avu­to la gran for­tu­na di poter gio­ca­re con gio­ca­to­ri che mi han­no per­mes­so di vin­ce­re diver­si cam­pio­na­ti. Se devo sce­glier­ne uno in par­ti­co­la­re scel­go quel­lo con il Taver­ne dal­la inter­re­gio­na­le alla Pri­ma lega. Una squa­dra con una fame di vit­to­rie vera­men­te incredibile”.

Il ‘tuo’ Col­li­na stop­pa­to dal Covid. Alla ripre­sa ci sono tut­te le car­te per fare una sta­gio­ne da ricor­da­re, no?

“Sicu­ra­men­te abbia­mo la pos­si­bi­li­tà di poter­lo ricor­da­re se il risul­ta­to sarà l’obbiettivo fina­le. Altri­men­ti e meglio dimen­ti­car­lo (ride ndr)”.

Fac­cia­mo un pas­so indie­tro al tuo esor­dio in Chal­len­ge Lea­gue con il Luga­no. Cosa ti sei por­ta­to mag­gior­men­te die­tro di quel­la stagione?

“Mi ricor­do il ram­ma­ri­co di non aver potu­to gioi­re una pro­mo­zio­ne di CL e pro­ba­bil­men­te avreb­be cam­bia­to anche qual­che cosa nel­la mia bre­ve car­rie­ra nel cal­cio professionistico”.

Ligor­net­to, Agno o Ran­ca­te. Chi è la vera anta­go­ni­sta del Collina?

“One­sta­men­te sono tut­te squa­dre toste. Il Ligor­net­to non mol­la un cen­ti­me­tro, il Ran­ca­te è una squa­dra che gio­ca al cal­cio e ci ha mes­so in dif­fi­col­tà in diver­se occa­sio­ni, Agno ha gio­ca­to­ri di gran­de qua­li­tà, per cui dif­fi­ci­le dir­lo, tut­to dipen­de in qua­le momen­to del­la sta­gio­ne le si affron­ta e in che con­di­zio­ni fisi­che è la squa­dra. Poten­zial­men­te sono tut­te candidate”.

Chi por­te­re­sti sem­pre con te tra i tuoi ex compagni?

“Come det­to in pre­ce­den­za ho gio­ca­to con diver­si gio­ca­to­ri che mi han­no per­mes­so di vin­ce­re diver­si cam­pio­na­ti ed ognu­no di loro mi ha tra­smes­so qual­co­sa. Non voglio fare nomi per non tra­la­scia­re qual­cu­no. Con tan­ti di que­sti gio­ca­to­ri ci sia­mo ritro­va­ti in diver­se squa­dre. Pos­so dire che il mio com­pa­gno di meren­da è Ros­si, mi segue ovun­que vado, pen­so voglia con­ti­nua­re a gio­ca­re fino a 58 anni per la gio­ia di sua moglie (ride ndr)”.

Nel futu­ro cal­ci­sti­co di Car­mi­ne Roc­ca cosa c’è? È tua inten­zio­ne segui­re una stra­da da alle­na­to­re da qual­che anno?

“Se il mio fisi­co me lo per­met­te vor­rei fare anco­ra un paio di anni da gio­ca­to­re, dopo se qual­cu­no mi darà l’occasione sicu­ra­men­te cer­che­rò di pro­va­re a fare qual­co­sa di diverso”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: