Il Chiasso dà testa al GC: un punto a Zurigo e tante note positive

*Il miochiasso.ch

Il Chias­so tor­na da Zuri­go con un pre­zio­sis­si­mo pun­to che fa clas­si­fi­ca e che rin­fran­ca gli ani­mi gra­zie ad una pre­sta­zio­ne grintosa.

Mister Rai­ne­ri, al net­to del­le deci­sio­ni pre­se alla vigi­lia met­te final­men­te in cam­po i miglio­ri ros­so­blu a sua dispo­si­zio­ne rele­gan­do in pan­chi­na anche Affol­ter che fino a que­sto momen­to non ha di fat­to mai convinto.

Tan­ta qua­li­tà con Mac­cop­pi, Stre­chie e Bahloul ma soprat­tut­to mol­ta sostan­za con il con­fer­ma­to Sil­va e il nuo­vo acqui­sto Pavlo­vic appar­so in buo­na for­ma fisi­ca. Il Chias­so par­te fin da subi­to con il piglio giu­sto, pres­san­do alto l’avversario che per lun­ghi trat­ti fati­ca addi­rit­tu­ra ad usci­re dal­la pro­pria metà campo.
Ros­so­blu che dopo i miglio­ri 45’ minu­ti del­la sta­gio­ne si devo­no in ogni caso accon­ten­ta­re (nono­stan­te gli 8 tiri con­tro uno del­le caval­let­te) di gua­da­gna­re gli spo­glia­toi sul­lo 0–0.

Nel­la ripre­sa non cam­bia un gran­chè con i con il Chias­so che vici­nis­si­mo al van­tag­gio al 63′ con un gran tiro da fuo­ri di Sil­va che si stam­pa sul­la traversa.

Il Gras­shop­per allo­ra rial­za la testa e attor­no al 70′ aumen­ta la pres­sio­ne dal­le par­ti di Safa­ri­kas che 3 minu­ti più tar­di deve rac­co­glie­re il pal­lo­ne dal sac­co dopo un col­po sot­to misu­ra di Pon­de sugli svi­lup­pi di un cal­cio d’angolo.
Svan­tag­gio imme­ri­ta­to per un Chias­so che però rie­sce a rea­gi­re e vie­ne pre­mia­to 5 minu­ti dopo con Sch­mid che in mischia devia la pal­la nel­la pro­pria por­ta dopo un incor­na­ta di Haj­ri­zi respin­ta da Matic. 1–1 e par­ti­ta che si ria­pre e che, com­pli­ce la stan­chez­za lascia alle due squa­dre più spazi.

Il Chias­so a par­te un mez­zo peri­co­lo non cor­re però gros­se dif­fi­col­tà e por­ta a casa un pun­to che per­met­te alla trup­pa di Rai­ne­ri di accor­cia­re ulte­rior­men­te sul­lo Xamax e ina­nel­la­re il secon­do risul­ta­to uti­le consecutivo.

Miglior Chias­so del­l’in­te­ra sta­gio­ne e otti­ma pre­sta­zio­ne di tut­ti i pro­ta­go­ni­sti in cam­po con capi­tan Mac­cop­pi e Sil­va sugli scu­di a cen­tro­cam­po. Mol­to buo­na anche la par­ti­ta di Daniel Pavlo­vic che da quan­to visto que­sta sera potreb­be esse­re l’uo­mo del­la prov­vi­den­za in gra­do di siste­ma­re la difesa.

Avan­ti così!

Reti: 73’ Pon­de, 78’ Sch­mid (aut.)

Gras­shop­per Club Zürich: Matic; Buur (85’ Kalem), Cve­t­ko­vic ©, Toti, Len­ja­ni; Sch­mid; Pusic (58’ Pon­de), San­tos, Ronan (59’ Fehr), Gjor­g­jev; Dem­ha­saj (58’ Bonatini).

FC Chias­so: Safa­ri­kas; Dixon, Haj­ri­zi, Pavlo­vic (79’ Affol­ter); Mor­ga­nel­la, Sil­va, Mac­cop­pi ©, Conus (69’ Had­zi, 87’ Mali­no­w­ki); Stre­chie, Sif­neos, Bahloul (79’ Manicone).

Note: Sta­dion Letzi­grund, Zuri­go. 5 spet­ta­to­ri. Arbi­tro: Nico Gian­for­te. Ter­re­no in buo­ne condizioni.
Ammo­ni­ti: 1’ Haj­ri­zi, 28’ Bahloul, 35’ Pusic, 55’ Conus,
Al 63’ tra­ver­sa di Silva.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: