Lugano beffato nei recuperi. E sono cinque senza vittoria

Anco­ra in lot­ta per il podio, ma anco­ra trop­po vici­na alle zone di metà bas­sa clas­si­fi­ca. Il Luga­no di Jaco­bac­ci non sa più vin­ce­re e col­le­zio­na il quar­to pareg­gio nel­le ulti­me cin­que sfi­de. Dopo la deba­cle rime­dia­ta nel wee­kend con­tro lo YB capo­li­sta, i tici­ne­si non van­no oltre al pari nel recu­pe­ro del­la sfi­da con­tro il Servette.

1–1 il pun­teg­gio fina­le tra i bian­co­ne­ri e i gine­vri­ni. È un pun­to dal sapo­re di bef­fa quel­lo col­to da Sab­ba­ti­ni e com­pa­gni, ripre­si al ter­zo minu­to di recu­pe­ro dal­la rete di Schalk, lo stes­so che pochi minu­ti pri­ma ha sba­glia­to un cal­cio di rigo­re. Il Luga­no, col­pe­vo­le di alcu­ne mar­ca­tu­re erra­te nel­l’oc­ca­sio­ne del gol incas­sa­to, si era por­ta­to in avan­ti con Abu­ba­kar, a cui è basta­to appog­gia­re a por­ta sguar­ni­ta l’as­si­st gene­ro­so di capi­tan Sabbatini.

Il Luga­no resta al quin­to posto in clas­si­fi­ca e rag­giun­ge quo­ta 27 pun­ti, esat­ta­men­te uno in meno rispet­to allo Zuri­go ter­za del­la clas­se. Resta in cor­sa per le zone nobi­li del­la clas­si­fi­ca anche il Ser­vet­te. Per il Luga­no, però, è ora di cam­bia­re regi­stro e ritro­va­re l’ap­pun­ta­men­to con la vit­to­ria che man­ca ormai dal 24 gen­na­io scorso.

Dome­ni­ca ter­za sfi­da con­se­cu­ti­va in casa per i bian­co­ne­ri, che alle 16:00 rice­ve­ran­no la visi­ta del Lucer­na in un match che non si può sbagliare.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: