Team Ticino, la U18 a Taverne contro il Winterthur ‘bestia nera’. L’ultima vittoria porta la firma di Abedini

Il Team Tici­no U18 di Andrea Lan­za pro­va a rea­gi­re oggi, alle 14:00, sul sin­te­ti­co di Taver­ne dopo tre par­ti­te sen­za vit­to­ria che han­no mina­to la clas­si­fi­ca dei gio­va­ni ticinesi.

La cor­tis­si­ma gra­dua­to­ria del grup­po Éli­te vede i ragaz­zi di Lan­za navi­ga­re al terz’ultimo posto con un solo pun­to di van­tag­gio rispet­to alla zona ‘cal­dis­si­ma’. E oggi in Tici­no sbar­ca­no i pari età del Win­ter­thur alle­na­ti da Caru­so, avan­ti solo di cin­que pun­ti e che il team con sede a Tene­ro non inten­de lasciar scappare.

C’è da rompere un tabù

L’occasione è di quel­le esal­tan­ti. C’è, infat­ti, da rom­pe­re il tabù. La com­pa­gi­ne U18 del Win­ter­thur è la bestia nera del Team Tici­no. È dal 2015 che la U18 tici­ne­se non rie­sce a impor­si nei con­fron­ti dei tigu­ri­ni. L’ultima vit­to­ria pri­ma di una serie di sei scon­fit­te e un pareg­gio risa­le al 19 set­tem­bre 2015, quan­do una rete di Eris Abe­di­ni scon­fis­se i gio­va­ni leo­ni zurighesi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: