Chiasso sconfitto con onore. Così si può sperare

*Da ilmiochiasso.ch

Il Chias­so salu­ta la Cop­pa Sviz­ze­ra spa­ven­tan­do il Lucer­na con una pre­sta­zio­ne grin­to­sa e di qua­li­tà. In un Riva IV deser­to ma ben fre­quen­ta­to al suo ester­no, mister Rai­ne­ri man­da in cam­po la miglior for­ma­zio­ne pos­si­bi­le al net­to degli infor­tu­na­ti Mor­ga­nel­la e Mac­cop­pi. Tor­na­no quin­di a vesti­re una maglia da tito­la­ri Mali­no­w­ski e Pasqua­rel­li men­tre in attac­co con­fer­ma­tis­si­mi Bahloul e capi­tan Marzouk.

L’i­ni­zio di par­ti­ta è di mar­ca lucer­ne­se con gli ospi­ti che pro­va­no fin da subi­to a met­ter­la sui pro­pri bina­ri; il Chias­so si difen­de bene (otti­ma la par­ti­ta di Affol­ter) e con il pas­sa­re dei minu­ti aumen­ta la pro­pria pre­sen­za dal­le par­ti di Mül­ler chiu­den­do la pri­ma fra­zio­ne all’at­tac­co e meri­tan­do­si gli applausi.
Nel­la ripre­sa dopo appe­na 3 minu­ti il risul­ta­to si sbloc­ca sul­l’as­se Mar­zouk-Bahloul con il maroc­chi­no (auto­re di una pro­va di sacri­fi­cio) che lan­cia il com­pa­gno a tu per tu con l’e­stre­mo ospi­te. Bahloul non si fa pre­ga­re e insac­ca il meri­ta­to gol del vantaggio.

Il Lucer­na si ricor­da quin­di di esse­re la squa­dra favo­ri­ta e l’in­gres­so di Aloun­ga per uno spen­to Tasar di fat­to fa la differenza.

Due gol qua­si in foto­co­pia tra il 61′ e il 68′ per­met­to­no agli sviz­ze­ro cen­tra­li di ribal­ta­re il match e di sfio­ra­re addi­rit­tu­ra la ter­za mar­ca­tu­ra al 74′, ma il pal­lo­ne cal­cia­to da Aloun­ga col­pi­sce il palo e per­met­te al Chias­so di resta­re in corsa.
Stre­chie e Mar­zouk ci pro­va­no in tut­ti i modi ma la stan­chez­za fa il resto e il ram­ma­ri­co, per aver sfio­ra­to il col­pac­cio (sareb­be sba­glia­to par­la­re di impre­sa visto la gran­de pre­sta­zio­ne offerta).

Chias­so eli­mi­na­to ma con anco­ra più con­sa­pe­vo­lez­za, in vista dei pros­si­mi impe­gni di cam­pio­na­to, di ave­re tut­te le car­te in rego­la per cen­tra­re la salvezza.

Reti: 48′ Bahloul, 61′ Ndiaye, 68′ Schaub.

FC Chias­so: Safa­ri­kas; Dixon, Haj­ri­zi, Affo­ler; Anto­niaz­zi, Sil­va, Stre­chie, Mali­no­w­ski (64′ Had­zi); Bahloul, Pasqua­rel­li (64′ Sif­neos); Marzouk ©.

FC Lucer­na: Mül­ler; Sid­ler, Alves ©, Burch, Frý­dek; Wehr­mann (77′ Gre­ther), Emi­ni; Tasar (57’ Aloun­ga), Schaub (87’ Bala­ru­ban) Ndiaye; Schürpf.

Note: Sta­dio Riva IV, Chias­so. 0 spet­ta­to­ri. Arbi­tro: Lukas Fähn­drich. Ter­re­no in buo­ne condizioni.
Ammo­ni­ti: 49′ Anto­niaz­zi, Hajrizi.
Al 74′ palo di Alounga.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: