Parla Biancardi: “Zone rosse? Le norme ci sono e vanno rispettate”

Il presidente della Federazione Ticinese di Calcio Fulvio Biancardi ha provato a fare chiarezza in merito alle polemiche sollevate da un genitore in merito ai giocatori provenienti dalle zone rosse. Lo fa per il tramite di un’intervista rilasciata a La Regione: “Chi esce da Lombardia e Piemonte deve farlo per motivi di lavoro o salute. Non per andare a divertirsi facendo sport. E questo deve essere chiaro. È compito del Governo o della polizia ricordare loro che non possono farlo”.
“Si tratta – aggiunge – di applicare le norme. Se ognuno si crea le proprie regole c’è qualcosa che non va”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: