Gli occhi della Juventus su Nikolas Muci. Ma di concreto c’è poco…

Niko­las Muci, 18enne del Team Tici­no e di pro­prie­tà del Luga­no, è una vera e pro­pria mac­chi­na da gol. I nume­ri par­la­no per lui, le doti atle­ti­che-tec­ni­che pure. Nume­ri che, ine­vi­ta­bil­men­te, han­no atti­ra­to su di sé i riflet­to­ri dei top club.

Stan­do a quan­to pub­bli­ca­to dal quo­ti­dia­no Tut­to­sport – da sem­pre vici­no alle vicen­de del­la Juven­tus –, il gio­va­ne attac­can­te tici­ne­se – già nel giro del­la Nazio­na­le elve­ti­ca – inte­res­sa a bian­co­ne­ri, già pron­ti ad acco­glie­re “il nuo­vo Higuain”, come lo eti­chet­ta­to il giornale.

Ma cosa c’è di vero? Ammes­so che i con­tat­ti e i rap­por­ti sull’asse Juven­tus-Luga­no sono cal­di e in otti­mi rap­por­ti, al momen­to c’è poco di con­cre­to. Eco del­lo Sport ha rac­col­to le dichia­ra­zio­ni del ds del Luga­no Mar­co Pada­li­no e del pro­cu­ra­to­re del gio­ca­to­re. Entram­bi han­no ammes­so di non aver rice­vu­to richie­ste uffi­cia­li e/o offer­te dal­la Juventus.

“Il gio­ca­to­re – ha dichia­ra­to il pro­cu­ra­to­re – ha un con­trat­to con il Luga­no fino al 2022 che voglia­mo rispet­ta­re. Poi si vedrà”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: